Termini Di Servizio

Ultimo aggiornamento: 1 dicembre 2017

Benvenuto in Lifesize!

I presenti termini di servizio (“Termini”) disciplinano l'uso e l'accesso ai servizi forniti da Lifesize, Inc (“Lifesize”), inclusi il servizio di collaborazione e videoconferenza Lifesize basato sul cloud e accessibile tramite web, applicazioni desktop e per dispositivi mobili, comprese eventuali caratteristiche o funzionalità dello stesso (collettivamente, “App Lifesize”, precedentemente noto come “Lifesize Cloud”), l'abbonamento al software del dispositivo (“DSS”, indicato anche come “Assurance Maintenance Services” e “AMS”), i servizi di supporto, i servizi professionali e qualsiasi software, caratteristica o funzionalità di tali servizi applicabile (collettivamente, “Servizi”). Oltre ai presenti Termini, l'uso dei Servizi è soggetto all'informativa sulla privacy e alla politica d'uso accettabile di Lifesize, disponibili su www.lifesize.com, e incorporate nei presenti Termini. Utilizzando o accedendo ai Servizi, il cliente accetta di essere vincolato da questi Termini. I termini definiti di seguito sono da intendersi con i significati assegnati in nei presenti Termini, come da articolo 12.

Qualora l'utente non accettasse i presenti Termini, è pregato di non utilizzare i Servizi.

1. Parti

I presenti Termini costituiscono un accordo tra Lifesize e l'organizzazione che acquista i Servizi o crea un account di “Prova gratuita” per i Servizi a scopo commerciale interno (il “Cliente”). Facendo clic sul pulsante “Accetto” o accedendo ai Servizi e utilizzandoli , ogni utente finale che accede ai Servizi attraverso l'account del Cliente, compresi gli ospiti e i dipendenti del Cliente (“Utenti autorizzati”), accetta altresì di essere vincolato dall'informativa sulla privacy e dalla politica d'uso accettabile di Lifesize. Fatto salvo quanto dichiarato nella politica d'uso accettabile, nessun Utente autorizzato sarà ritenuto personalmente responsabile da Lifesize per qualsiasi violazione dei presenti Termini. La responsabilità per qualsiasi violazione dei presenti Termini da parte di un Utente autorizzato che utilizza o accede ai Servizi attraverso l'account di un Cliente ricadrà sul cliente stesso, secondo le modalità descritte a continuazione nell'articolo 5.3.

2. Servizi

2.1. Ordini: in seguito all'accettazione dell'Ordine di servizio inoltrato dal Cliente e per la durata del periodo concordato, Lifesize dovrà fornire al Cliente i propri Servizi per fini commerciali interni in conformità con i presenti Termini, che prevarranno in caso di conflitto. Senza il consenso scritto di Lifesize, il Cliente non può annullare né modificare un ordine già accettato da Lifesize.

2.2. Software: nella misura in cui l'uso dei Servizi richiede al Cliente di scaricare il Software, e a condizione che il Cliente non violi i presenti Termini, Lifesize concede al Cliente diritti e licenze limitati, revocabili, non esclusivi e non trasferibili (salvo in caso di successore legittimo conformemente a quanto consentito dai presenti Termini) per accedere e utilizzare il Software e qualsiasi aggiornamento correlato fornito da Lifesize durante il Periodo di servizio. Lifesize può aggiornare periodicamente il Software per correzioni di bug, patch di sicurezza, miglioramenti delle funzionalità, ecc., che potrebbero essere installati automaticamente. Inoltre, qualora un componente del Software sia reso disponibile tramite licenza open source, Lifesize renderà tale licenza disponibile al Cliente all'indirizzo www.lifesize.com. I presenti Termini non modificano né riducono eventuali diritti o obblighi che il Cliente possa avere nell'ambito dei software open source in base a una licenza open source, e le disposizioni di tale licenza open source potrebbero prevalere espressamente su alcuni dei presenti Termini. Eventuali disposizioni presenti in questi Termini che differiscono da qualsiasi licenza open source da considerarsi riguardanti unicamente Lifesize, con l'esclusione di qualsiasi altra parte.

2.3. Accesso ai Servizi: i Servizi sono accessibili e utilizzabili dagli Utenti autorizzati del Cliente, compresi dipendenti, ospiti, collaboratori e consulenti del Cliente e dei suoi Affiliati, a condizione che (a) il Cliente sia responsabile della conformità ai presenti Termini e alla politica d'uso accettabile di ogni Utente autorizzato e (b) l'utilizzo dei Servizi da parte di un Utente autorizzato avvenga unicamente a beneficio del Cliente.

2.4. Account utente: all'attivazione dell'account del Cliente per l'App Lifesize, l'amministratore dell'account del Cliente avrà la possibilità di registrare gli account utente di ciascuno degli Utenti autorizzati. Un account utente assegnato a un Utente autorizzato specifico potrebbe essere riassegnato dall'amministratore dell'account a un altro Utente autorizzato in qualsiasi momento, se l'Utente autorizzato originale non ha più accesso ai Servizi. L'amministratore dell'account può altresì eliminare un account utente invece di riassegnarlo a un altro Utente autorizzato. Tuttavia i dati sul traffico (tra cui la cronologia delle chiamate) associati a u account utente specifico sono accessibili solo fintanto che l'account utente è ancora in essere. Ove necessario, il Cliente dovrà salvare copie delle registrazioni dei dati sul traffico prima di eliminare un account utente.

2.5. Password: ogni account utente è protetto da una password selezionata dall'Utente autorizzato nel corso della registrazione. Ciascun Utente autorizzato è responsabile della riservatezza della propria password. Lifesize non è responsabile di eventuali perdite o danni derivanti dall'incapacità di un Utente autorizzato di mantenere la propria password sicura o riservata.

2.6. Attrezzature e servizi di rete: il Cliente è responsabile dell'ottenimento e della conservazione di qualsiasi attrezzatura o servizio di rete necessari per connettersi, accedere e utilizzare i Servizi. Ad esempio, per poter utilizzare l'App Lifesize, il Cliente deve assicurarsi di disporre di attrezzature adeguate e compatibili con le funzionalità di audio e video (come computer, dispositivi mobili, fotocamere e telefoni con vivavoce). Il Cliente deve altresì ottenere e mantenere i servizi internet in grado di supportare il traffico video da un provider di terzi (si consiglia il servizio internet ad alta velocità). A scanso di equivoci, Lifesize non è responsabile per la fornitura dell'accesso a internet né per la risoluzione di eventuali problemi relativi alla rete. Il Cliente comprende che l'utilizzo dei Servizi può risentire delle prestazioni di apparecchiature, software e servizi internet forniti da terzi diversi da Lifesize.

2.7. Abbonamento al software del dispositivo (DSS): salvo quanto altrimenti vietato dalla legge, con l'acquisto di qualsiasi dispositivo il Cliente deve acquistare un abbonamento minimo di anni uno (1) per il DSS. Il termine di servizio del DSS si rinnoverà automaticamente fino a quando il dispositivo rimarrà registrato nell'account Lifesize App del cliente. Nel caso in cui il Cliente non abbia ottenuto il DSS per un dispositivo appena acquistato o per un dispositivo registrato sul proprio account Lifesize App, Lifesize emetterà fattura al Cliente (o a un rivenditore designato) per anni uno (1) di DSS e il Cliente (o rivenditore designato) pagherà tale fattura conformemente ai presenti Termini.

2.8. Modifiche ai servizi: di tanto in tanto, Lifesize potrebbe aggiornare o modificare i Servizi (o parte di essi), a condizione che nessuna di tali modifiche o aggiornamenti deteriori materialmente la funzionalità, la sicurezza o la disponibilità dei Servizi per tutta la durata del periodo di servizio applicabile. Lifesize compirà ogni ragionevole sforzo per informare il Cliente prima di implementare aggiornamenti o modifiche ai Servizi che possano incidere sostanzialmente sull'uso degli stessi da parte del cliente.

2.9. Diritti di proprietà di Lifesize: i Servizi e il Software contengono informazioni proprietarie e riservate di Lifesize e dei suoi licenziatari che sono protette dalle leggi e dai trattati applicabili degli Stati Uniti e di altri paesi. Lifesize mantiene la titolarità di tutti i diritti proprietari relativamente ai copyright, i diritti d'autore, i nomi commerciali, i marchi, i marchi di servizio, i loghi, i nomi di dominio, i brevetti, i diritti pubblicitari e qualsiasi altro diritto proprietario di Lifesize associato o visualizzato insieme ai Servizi o al Software. Tali diritti sono validi e protetti su tutti i supporti multimediali esistenti o sviluppati in futuro. Il Cliente non potrà rimuovere (e non consentirà agli Utenti autorizzati né a terzi di farlo) qualsiasi copyright o altre proprietà o note di identificazione del prodotto contenuti in o visualizzati dai Servizi o dal Software o contenuti in eventuali materiali scritti che possono riguardare i Servizi o il Software. Commenti, suggerimenti o idee forniti dal Cliente o da un Utente autorizzato possono essere utilizzati da Lifesize senza alcun obbligo per la persona o l'organizzazione che li ha emessi. Il Software è protetto dalle leggi sul copyright degli Stati Uniti e dai trattati internazionali. La riproduzione e la distribuzione non autorizzate del Software sono soggette a sanzioni civili e penali.

2.10. Dichiarazione dei servizi professionali di lavoro: qualora un Cliente acquisti un servizio professionale Lifesize, come una valutazione della compatibilità di rete o la gestione del progetto di distribuzione, potrebbe essergli richiesto di firmare una dichiarazione scritta del lavoro (“SOW”, Statement Of Work) alle condizioni aggiuntive applicabili a tali servizi. La SOW verrà quindi considerata parte integrante dei presenti Termini.

2.11. Test beta: di tanto in tanto, su decisione di Lifesize e a suo insindacabile giudizio, il Cliente può essere invitato a utilizzare le versioni beta dei Servizi e/o del Software (i “Prodotti beta”) in relazione a un test beta (“Test beta”). In questo caso, l'utilizzo dei Prodotti beta sarà soggetto ai termini e alle condizioni che disciplinano il Test beta (forniti all'inizio di tali Test beta) oltre che ai presenti Termini.

3. Periodo di servizio

3.1. Periodo di servizio: fatto salvo quanto diversamente specificato nella SOW o nell'ordine applicabile, il periodo di servizio decorre dalla data effettiva e continua fino a quando una delle parti non interrompe l'utilizzo dei Servizi in conformità con i presenti Termini.

3.2. Rinnovo automatico dell'abbonamento: a condizione che nessuna delle parti abbia interrotto l'utilizzo dei Servizi e conformemente all'articolo 2.7, il periodo di servizio di qualsiasi Servizio

in abbonamento si rinnoverà automaticamente per periodi di anni uno (1) finché una delle parti non notificherà all'altra la volontà di mancato rinnovo di tali Servizi almeno trenta (30) giorni prima della scadenza del periodo di servizio corrente.

3.3. Periodo di servizio delle prove gratuite: il periodo di servizio delle versioni di prova gratuita decorre dalla data in cui Lifesize attiva l'account di prova gratuita del Cliente e termina quando Lifesize disattiva tale account o lo trasforma in un abbonamento a pagamento. Durante il periodo di prova il Cliente non dovrà sostenere alcun costo per l'utilizzo di tali Servizi. Tuttavia l'utilizzo di tali Servizi da parte del Cliente durante la prova gratuita sarà comunque soggetto agli altri termini e condizioni inclusi nei presenti Termini, all'informativa sulla privacy e alla politica d'uso accettabile.

4. Tariffe

4.1. Acquisti da un rivenditore: se il Cliente acquista i Servizi da un rivenditore, pagherà a tale rivenditore le tariffe previste per i Servizi in conformità ai termini e alle condizioni concordate tra le parti (“Accordo del rivenditore”). Lifesize non ha alcuna possibilità di modificare i prezzi praticati da un rivenditore o qualsiasi altro termine di un Accordo del rivenditore. Inoltre, Lifesize non ha la capacità di rimborsare eventuali somme pagate a un rivenditore che non dovessero poi essere corrisposte dal rivenditore a Lifesize. Qualora i termini di un Accordo del rivenditore siano in conflitto con i presenti Termini o cerchino di modificarli, non saranno da ritenersi vincolanti per Lifesize.

4.2. Acquisti da Lifesize: se il Cliente acquista i servizi direttamente da Lifesize, pagherà a Lifesize gli importi specificati nell'Ordine. Le tariffe devono essere corrisposte per intero prima dell'inizio del periodo di servizio e al momento di ciascun rinnovo o estensione dei Servizi. Lifesize addebiterà al Cliente la cifra dovuta tramite fattura o tramite addebito dell'importo sulla carta di credito del Cliente. Salvo quanto diversamente specificato nell'Ordine, gli importi riscossi tramite fattura devono essere ricevuti da Lifesize entro trenta (30) giorni dalla data della fattura stessa. Qualsiasi pagamento non ricevuto entro la data prevista maturerà un interesse con un tasso di 1,5 % del totale mensile o al tasso massimo consentito dalla legge, se inferiore, dalla data in cui tale pagamento è dovuto fino alla data del pagamento. Il mancato pagamento degli importi dovuti può provocare la sospensione dei Servizi. Il Cliente è responsabile di ogni ragionevole costo e spesa sostenuti da Lifesize in relazione a eventuali attività di recupero crediti, comprese le spese processuali e gli onorari degli avvocati.

4.3. Nessun rimborso: salvo quanto diversamente stabilito dai presenti Termini o concordato con Lifesize in forma scritta, gli obblighi di pagamento non sono annullabili e gli importi dovuti non sono rimborsabili.

4.4. Tasse: le tariffe dei Servizi non includono tasse, imposte, dazi o imposte governative di qualsiasi tipo. La responsabilità del pagamento di tali tasse e imposte ricade sul Cliente. Nel caso in cui i pagamenti effettuati a Lifesize siano soggetti alla tassazione prevista dalla legge, l'importo dovuto verrà maggiorato come necessario affinché, dopo le detrazioni e ritenute necessarie, Lifesize riceva e conservi (esente da qualsiasi responsabilità fiscale) un importo pari alla cifra che avrebbe ricevuto in assenza di tali detrazioni o trattenute. A meno che il Cliente fornisca a Lifesize un certificato di esenzione fiscale valido, Lifesize potrebbe dover riscuotere le imposte dal Cliente in conformità con la legge applicabile. In nessun caso, una delle parti potrà essere ritenuta responsabile per le tasse applicate contro l'utile netto dell'altra parte.

4.5. Modifiche ai prezzi: Lifesize può modificare il prezzo di un Servizio in qualsiasi momento, incluso il passaggio da un servizio gratuito a un servizio a pagamento. Tuttavia, le variazioni di prezzo non saranno effettive per i Servizi in vigore per il Cliente sino al rinnovo del periodo di servizio successivo. Le tariffe applicabili al rinnovo del periodo di servizio verranno addebitate al prezzo di listino corrente.

4.6. Sanzioni per eccesso d'uso: l'account del Cliente per l'app Lifesize è limitato al numero di Account utente specificati nel relativo Ordine. Durante il Periodo di servizio, il Cliente può acquistare per propria scelta degli Account utente aggiuntivi al prezzo di listino applicabile in quel momento. Tuttavia il Cliente è autorizzato a ridurre il numero dei propri Account utente solo in occasione del rinnovo del Periodo di servizio, non mentre questo è ancora in corso. Qualora Lifesize stabilisse che il numero di Account utente del Cliente supera la quantità da lui acquistata o se il Cliente dovesse superare qualunque altro limite relativo a una qualsiasi funzionalità dell'app Lifesize (per esempio, i limiti di archiviazione dei Contenuti registrati, le ore di Live Stream, ecc.), Lifesize potrebbe addebitare al Cliente, che acconsentirà a pagare, le relative sanzioni per eccesso d'uso al prezzo di listino applicabile in quel momento. In caso di un eccesso nel numero di Account utente, il Cliente dovrà pagare ogni Account utente in più, dal momento dell'attivazione fino al termine del Periodo di servizio in corso. Lifesize si riserva il diritto di addebitare nel ciclo di pagamento successivo qualunque sanzione per eccesso d'uso in cui il Cliente è incorso nel Periodo di servizio precedente, anche qualora l'account del Cliente venisse cancellato.

5. Sicurezza dei dati e dei contenuti del cliente

5.1. Contenuti del cliente: durante l'utilizzo dei Servizi, il Cliente e gli Utenti autorizzati potrebbero concedere a Lifesize l'accesso ad alcuni contenuti di proprietà del Cliente e/o dei suddetti Utenti autorizzati, tra cui informazioni, immagini, file, dati, comunicazioni, messaggi di testo, messaggi audio, video, elementi grafici, suoni e altri materiali (nel loro insieme, i “Contenuti del cliente”). Per ciò che concerne le parti, i Contenuti del cliente rimangono sempre di proprietà del Cliente e/o degli Utenti autorizzati. Nessuna delle disposizioni incluse nei presenti Termini concede a Lifesize alcun diritto sui Contenuti del cliente, eccettuati quei pochi diritti che permettono a Lifesize di fornire i Servizi al Cliente.

5.2. Licenza limitata di Lifesize sull'utilizzo dei Contenuti del cliente per la fornitura dei Servizi: facendo uso dei Servizi, il Cliente e i relativi Utenti autorizzati concedono (e dichiarano e garantiscono che la parte abbia il diritto di concedere) la licenza non esclusiva, valida in tutto il mondo, esente da royalty, trasferibile, cedibile in sublicenza, perpetua e irrevocabile a Lifesize, ai suoi Affiliati e a terzi di fiducia di visualizzare, elaborare, copiare, mostrare, trasmettere, distribuire, archiviare e utilizzare in qualsiasi altro modo i Contenuti del cliente esclusivamente nell'ambito della fornitura e del funzionamento dei Servizi a beneficio del Cliente.

5.3. Responsabilità del Cliente: il Cliente è responsabile della condotta e propria e dei propri Utenti autorizzati nell'utilizzo dei Servizi, anche qualora tale condotta sia tenuta senza che il Cliente ne sia a conoscenza o l'abbia autorizzata. Il Cliente è altresì responsabile dell'accuratezza, del contenuto e della legalità di tutti i dati e Contenuti propri e dei propri Utenti autorizzati mostrati, trasmessi, distribuiti o archiviati da o per conto del Cliente e dei suoi Utenti autorizzati durante l'utilizzo dei Servizi. Tutti i Contenuti del cliente devono rispettare le Regole di utilizzo di Lifesize. La responsabilità di accertarsi che l'utilizzo dei Servizi da parte del Cliente e che tutti i Contenuti del cliente rispettino le informative sulla privacy del Cliente stesso e tutti i regolamenti, le leggi e le convenzioni in vigore a livello locale, statale, federale e internazionale, compresi, tra gli altri, quelli relativi alla privacy e al trasferimento dei dati, alle comunicazioni internazionali e all'esportazione di dati tecnici o personali ricade esclusivamente sul Cliente.

5.4. Contenuti registrati: la responsabilità di rispettare eventuali normative vigenti secondo cui sia necessario ottenere il consenso dei partecipanti prima della registrazione di qualsiasi contenuto audio o video durante l'utilizzo dell'app Lifesize ricade esclusivamente sul Cliente. Inoltre, il Cliente dovrà rispettare le regole generali stabilite da Lifesize sull'utilizzo delle funzionalità di registrazione dell'app Lifesize da parte sua, comprese, tra le altre, il periodo di tempo massimo durante il quale i Contenuti registrati possono essere archiviati in un Account utente e i limiti di memoria massimi. Lifesize non si assume alcuna responsabilità per la rimozione o l'impossibilità di archiviare uno qualunque dei Contenuti registrati. Lifesize si impegnerà per quanto possibile a informare preventivamente il Cliente della rimozione di Contenuti registrati o delle modifiche a qualsiasi politica relativa ai Contenuti registrati, ma non potrà essere ritenuta responsabile se mancherà di farlo nel caso in cui la rimozione fosse conforme alle politiche di Lifesize. Oltre a ciò, Lifesize prenderà gli adeguati provvedimenti tecnici, amministrativi e di sicurezza al fine di proteggere i Contenuti registrati da accessi e/o utilizzi non autorizzati.

5.5. Sicurezza dei dati.

a. Dati degli account: Lifesize e i suoi fornitori terzi possono elaborare, archiviare e utilizzare i dati degli account ovunque essi operino, al fine di attivare le funzionalità del prodotto, gestirne l'utilizzo, personalizzare l'esperienza utente e supportare o migliorare in qualsiasi altro modo l'utilizzo dei Servizi da parte del Cliente. Con dati degli account si intendono le informazioni relative al Cliente o ai suoi Utenti autorizzati (come nomi utente, indirizzi e-mail e registri delle chiamate) ricevute o raccolte da Lifesize o dai suoi fornitori di servizi terzi (anche tramite rilevamento e altre tecnologie, come i cookie) ed elaborati conformemente all'Informativa sulla privacy di Lifesize. I Servizi vengono forniti da Lifesize, Inc., una società del Delaware con sede negli Stati Uniti. Qualsiasi dato relativo a un account elaborato nell'ambito della fornitura dei Servizi potrebbe essere trasferito e archiviato negli Stati Uniti. Utilizzando i Servizi, il Cliente acconsente implicitamente a tale trasferimento.

b. Conformità alle direttive UE sulla privacy e la sicurezza dei dati (la presente disposizione si applica solo nella misura in cui il Cliente sia soggetto alle leggi dell'Unione Europea relative alla sicurezza dei dati e alla privacy): a eccezione dei dati degli account, il Cliente è l'unico responsabile del trattamento di qualunque informazione personale inclusa nei Contenuti del cliente e, nella misura pertinente, nomina Lifesize e i suoi fornitori di servizi terzi autorizzati incaricati del trattamento, con il permesso di elaborare i suddetti dati personali (in base alla definizione di questi termini formulata nella Direttiva UE 95/46/CE) esclusivamente nella misura richiesta a fornire i Servizi. Il Cliente acconsente, e si assicurerà che i suoi Utenti autorizzati che accedono ai Servizi tramite l'account del Cliente facciano lo stesso, a che Lifesize e i suoi subincaricati abbiano modo di elaborare i dati personali secondo quanto previsto dai presenti Termini e possano trasferirli oltre i confini di un dato paese, anche al di fuori dello Spazio Economico Europeo (“SEE”), e a che impieghino incaricati e subincaricati (personale e risorse compresi) in sedi di tutto il mondo al fine di fornire i Servizi. Lifesize collaborerà per quanto possibile con il Cliente o un Utente autorizzato, a seconda del caso, per soddisfare i requisiti di legge, compreso quello di fornire a un Utente autorizzato l'accesso ai propri dati personali. Su richiesta di una delle parti, Lifesize e il Cliente possono concludere altri accordi imposti dalla legge per la protezione dei dati personali, compreso, tra gli altri, l'addendum di Lifesize sull'elaborazione dei dati standard che include le clausole tipo dell'UE ai sensi della Decisione della CE 2010/87/UE, senza le clausole opzionali (Model Contract Clauses, “MCC”). Le parti concordano che le eventuali MCC saranno soggette alle limitazioni e alle esclusioni di responsabilità previste dai presenti Termini, così che la responsabilità complessiva di ciascuna parte e dei relativi Affiliati, nel suo insieme, non ecceda le limitazioni stabilite dai presenti Termini. Qualora Lifesize o i suoi subincaricati dovessero cambiare il modo in cui elaborano o mettono in sicurezza i dati personali in quanto parte dei Servizi e tali modifiche comportassero la non conformità del Cliente con le leggi vigenti in materia di protezione dei dati, il Cliente potrà interrompere il Servizio interessato presentando una richiesta scritta a Lifesize entro trenta (30) giorni dal momento in cui Lifesize informa il Cliente della modifica.

c. Conformità HIPAA (la presente disposizione si applica solo nella misura in cui il Cliente sia soggetto al decreto statunitense Health Insurance Portability and Accountability Act (“HIPAA”) del 1996 e alle regole e ai regolamenti ivi compresi, oltre che alle modifiche apportate di volta in volta): il Cliente non utilizzerà i Servizi al fine di trasmettere informazioni sanitarie protette (Protected Health Information, “PHI”) ai sensi del §160.103 dell'HIPAA a meno di non aver sottoscritto l'accordo standard per partner commerciali (Business Associate Agreement ,“BAA”) di Lifesize. Se le parti non dovessero stipulare un BAA, Lifesize sarà da ritenersi libera da qualunque responsabilità ai sensi dei presenti Termini per quanto riguarda le PHI, a prescindere da qualunque disposizione contraria inclusa nell'HIPAA o in qualsiasi legge, norma o regolamento simile, federale o statale. Il Cliente inoltre acconsente a che tale BAA sia esteso ai Servizi che implicano soltanto comunicazioni in tempo reale, se non diversamente stabilito da Lifesize nel BAA o in un accordo scritto con il Cliente. In particolare, il Cliente acconsente a non utilizzare i Servizi al fine di registrare o archiviare PHI. Il Cliente si assicurerà che tutte le funzionalità di registrazione, comprese Lifesize Record and Share, Live Stream e Chat, non vengano utilizzate per le PHI. Se acquistate e attivate dal Cliente, tali funzionalità possono solo essere utilizzate per scopi che non abbiano a che vedere con le PHI. Il Cliente non farà richiesta a Lifesize, né utilizzerà i Servizi, al fine di sfruttare o divulgare PHI in modi non consentiti dall'HIPAA per mano del Cliente stesso (se non diversamente ed espressamente consentito ai sensi dell'HIPAA per partner commerciali, in base alla definizione del termine ivi formulata). Il Cliente è responsabile dell'utilizzo dei comandi e delle funzionalità a disposizione all'interno dei Servizi al fine di agevolare il soddisfacimento dei requisiti di conformità HIPAA. Il Cliente accetta e riconosce che Lifesize non sfrutta né divulga PHI ai sensi dei presenti Termini e che la responsabilità della conformità alle politiche e ai procedimenti minimi necessari al Cliente nell'utilizzo dei Servizi ricade sul Cliente stesso. Qualsiasi BAA reciprocamente perfezionato tra le parti è soggetto ai presenti Termini e ivi incluso mediante riferimento.

6. Garanzie e clausola di esclusione della responsabilità

6.1. I Servizi e il Software vengono forniti “COSÌ COME SONO.” Lifesize punta a offrire un servizio eccellente a tutti i Clienti, ma ci sono determinate garanzie che Lifesize non può dare. NELLA MISURA PIÙ AMPIA CONSENTITA DALLE LEGGI IN VIGORE, TUTTI I SERVIZI E IL SOFTWARE VENGONO FORNITI "COSÌ COME SONO" E “PER QUANTO DISPONIBILI”, CON TUTTI I DIFETTI E SENZA GARANZIE, CONDIZIONI NÉ DICHIARAZIONI DI ALCUN TIPO, ESPLICITE O IMPLICITE, COMPRESA, A TITOLO ESEMPLIFICATIVO, QUALSIASI GARANZIA DI COMMERCIABILITÀ, QUALITÀ SODDISFACENTE, IDONEITÀ A UN PARTICOLARE SCOPO O DI NON VIOLAZIONE DI DIRITTI DI TERZI. LIFESIZE INOLTRE NON GARANTISCE IN ALCUN MODO CHE I SERVIZI E IL SOFTWARE SODDISFERANNO I REQUISITI O LE ASPETTATIVE DEL CLIENTE, CHE VERRANNO FORNITI ININTERROTTAMENTE, PUNTUALMENTE, IN MODO SICURO O PRIVO DI ERRORI, NÉ CHE SI PROCEDERÀ ALLA CORREZIONE DEI DIFETTI. NESSUN RIVENDITORE, AGENTE O DIPENDENTE È AUTORIZZATO A PROCEDERE A MODIFICHE, ESTENSIONI O AGGIUNTE ALLA PRESENTE ESCLUSIONE DELLA GARANZIA. Alcune giurisdizioni non ammettono l'esclusione delle garanzie implicite o la limitazione di diritti sanciti dalle leggi vigenti, pertanto le esclusioni e limitazioni di cui sopra potrebbero non essere applicabili per il Cliente. Nel momento in cui l'esclusione della garanzia non sia consentita, questa si limita al periodo di garanzia minimo stabilito per legge.

6.2. Esclusione delle garanzie per questioni relative alla rete: L'UTILIZZO DEI SERVIZI POTREBBE COMPORTARE IL TRASFERIMENTO DI DATI TRAMITE INTERNET E ALTRE RETI, DI CUI SOLO UNA PARTE POTREBBE ESSERE DI PROPRIETÀ E/O SOTTO LA GESTIONE DI LIFESIZE. SOGGETTI NON AUTORIZZATI POTREBBERO ACCEDERE AI CONTENUTI DEL CLIENTE COMUNICATI ATTRAVERSO INTERNET, RISORSE DI COMUNICAZIONE DI RETE, TELEFONO O ALTRI MEZZI ELETTRONICI. LIFESIZE NON È RESPONSABILE DI RITARDI, PERDITE, MODIFICHE, INTERCETTAZIONI O ARCHIVIAZIONI DI ALCUN CONTENUTO NEL CORSO DELLA TRASMISSIONE A MEZZO DI RETI CHE NON SIANO DI PROPRIETÀ E/O SOTTO LA GESTIONE DI LIFESIZE, COMPRESE, A TITOLO ESEMPLIFICATIVO, INTERNET E LA RETE LOCALE DEL CLIENTE.

6.3. Clausola di esclusione della responsabilità specifica per le attività ad alto rischio: il Cliente riconosce e accetta che i Servizi e il Software non sono insensibili ai guasti e non sono progettati o pensati per l'utilizzo in ambienti pericolosi o in combinazione con applicazioni ad alto rischio per quanto riguarda le capacità di fail-safe. Alcuni esempi sono: l'utilizzo all'interno o in combinazione con applicazioni mediche, macchinari utilizzati per tenere in vita i pazienti, apparecchiature di sicurezza, impianti nucleari o qualsiasi applicazione per cui le capacità o i guasti dei Servizi o del Software (per conto proprio o combinato ad altri componenti o servizi di terzi) potrebbero causare direttamente morte, lesioni alla persona o danni gravi a cose, persone o all'ambiente (“Attività ad alto rischio”). Lifesize nega specificamente qualunque garanzia, dichiarazione o condizione esplicita o implicita in merito all'idoneità ad Attività ad alto rischio.

7. Indennizzi

7.1. Indennizzi da parte di Lifesize: Lifesize risarcirà, difenderà e solleverà dalla responsabilità il Cliente e le Parti a esso correlate rispetto a qualsiasi richiesta di risarcimento da parte di terzi i quali sostengano che i Servizi o il Software, se utilizzati in base a quanto consentito dai presenti Termini, infrangano un brevetto, un copyright o un marchio di fabbrica statunitense. Lifesize, inoltre, risarcirà e solleverà dalla responsabilità il Cliente e le Parti a esso correlate per tutti i danni e i costi addebitati al Cliente e alle Parti a esso correlate derivanti dai suddetti reclami (comprese le spese legali entro limiti ragionevoli). In deroga a quanto sopra, in nessun caso Lifesize avrà alcun obbligo o responsabilità ai sensi di questa Sezione rispetto a reclami da parte di terzi relativi ai Contenuti del cliente o all'utilizzo da parte del Cliente di qualsiasi Servizio o Software che sia stato modificato o usato assieme a materiali non forniti da Lifesize. Lifesize non sarà obbligata a risarcire il Cliente e le Parti a esso correlate conformemente a questa Sezione a meno che il Cliente: (a) non informi tempestivamente Lifesize di tale richiesta di risarcimento, (b) non ceda a Lifesize il controllo esclusivo della difesa da tale richiesta di risarcimento e (c) non cooperi per quanto possibile con Lifesize nella difesa da tale richiesta di risarcimento. Per qualsiasi accordo il quale richieda che il Cliente o le Parti a esso correlate ammettano la propria responsabilità, sarà necessario il previo consenso scritto da parte del Cliente o delle Parti a esso correlate, che non si opporranno senza motivo. Il Cliente e le Parti a esso correlate possono fare fronte comune nella difesa secondo il proprio giudizio e a spese del Cliente stesso. QUESTA SEZIONE SANCISCE LA RESPONSABILITÀ ESCLUSIVA DI LIFESIZE E DELLE PARTI A ESSA CORRELATE, E IL RICORSO UNICO ED ESCLUSIVO DEL CLIENTE RISPETTO A QUALSIASI RICHIESTA DI RISARCIMENTO PER VIOLAZIONE DELLA PROPRIETÀ INTELLETTUALE DA PARTE DI TERZI.

7.2. Potenziale ingiunzione: se l'utilizzo dei Servizi o del Software è (o è suscettibile di essere a giudizio esclusivo di Lifesize) ingiunto al Cliente, Lifesize può, a sua discrezione: (a) concedere al Cliente, a proprie spese, il diritto di continuare a utilizzare i Servizi o il Software, (b) sostituire i Servizi o il Software con un prodotto funzionalmente equivalente o migliore, senza violazioni, oppure (c) modificare i Servizi o il Software in modo che siano funzionalmente equivalenti o migliori, senza violazioni. Qualora Lifesize ritenga che le suddette opzioni non siano commercialmente praticabili, potrà sospendere o porre fine all'utilizzo dei Servizi o del Software da parte del Cliente. In tal caso, Lifesize dovrà inviare una notifica all'interessato e fornire un rimborso pro rata delle spese ricollegabili alla porzione inutilizzata del Periodo di servizio e che sono state effettivamente pagate a Lifesize dal Cliente o dal rivenditore da cui il Cliente ha acquistato i Servizi (ove applicabile). Se il Cliente ha acquistato i Servizi da un rivenditore, l'obbligo di fornire tale rimborso da parte di Lifesize sarà ultimato all'atto del pagamento del rimborso al rivenditore o ai soggetti terzi da cui Lifesize ha ricevuto il pagamento originario. I soggetti terzi avranno quindi la responsabilità di garantire che il Cliente riceva il rimborso in conformità con gli Accordi con i rivenditori applicabili.

7.3. Risarcimento da parte del Cliente: il Cliente dovrà risarcire Lifesize e le Parti correlate e sollevarle dalla responsabilità di pagare le spese per la difesa (incluse le ragionevoli spese legali), oltre che per eventuali danni o costi attribuiti a Lifesize e alle Parti correlate in seguito a eventuali richieste di risarcimento, azioni o procedimenti derivanti dalla violazione da parte del Cliente, o di suoi Utenti autorizzati, dei Termini di servizio, della Politica d'uso accettabile o dei Contenuti del Cliente, a condizione che Lifesize provveda a informare prontamente il Cliente dell'esistenza di tale richiesta di risarcimento. Il Cliente e le Parti correlate collaboreranno ragionevolmente con Lifesize in difesa di tale richiesta.

8. Limitazione di responsabilità

8.1. NELLA MISURA MASSIMA CONSENTITA DALLE LEGGI APPLICABILI, NESSUNA DELLE PARTI SARÀ RESPONSABILE NEI CONFRONTI DELL'ALTRA PER EVENTUALI DANNI INDIRETTI, SPECIALI, INCIDENTALI, PUNITIVI, ESEMPLARI O CONSEQUENZIALI. INOLTRE, LIFESIZE NON POTRÀ ESSERE RITENUTA RESPONSABILE DI EVENTUALI PERDITE FUNZIONALI, COMMERCIALI, PROFITTUALI, DI DATI O DI SPESE D'ACQUISTO RELATIVE AI SERVIZI SOSTITUTIVI. TALI ESCLUSIONI E LIMITAZIONI SI APPLICANO A PRESCINDERE DALLA DOTTRINA GIURIDICA E DAL FATTO CHE UNA PARTE SIA STATA AVVISATA O MENO DELLA POSSIBILITÀ DEL VERIFICARSI DI TALI DANNI. LIFESIZE NON POTRÀ IN NESSUN CASO ESSERE RITENUTA RESPONSABILE DELLA CONDOTTA DEGLI UTENTI RELATIVAMENTE AI SERVIZI.

8.2. FATTA ECCEZIONE PER I CASI DI RESPONSABILITÀ CHE LIFESIZE NON PUÒ LIMITARE PER LEGGE (COME DESCRITTO DI SEGUITO), LA RESPONSABILITÀ COMPLESSIVA DI LIFESIZE NON POTRÀ SUPERARE L'IMPORTO EFFETTIVO PAGATO DAL CLIENTE PER I SERVIZI CHE IMPLICANO TALE RESPONSABILITÀ NEL CORSO DEI 12 MESI PRECEDENTI. LA PRESENTAZIONE DI PIÙ RICHIESTE DI RISARCIMENTO NON ESTENDERÀ TALE LIMITAZIONE.

8.3. TALE DISPOSIZIONE NON ESCLUDE O LIMITA LA RESPONSABILITÀ DI LIFESIZE NEI CONFRONTI DEL CLIENTE IN GIURISDIZIONI IN CUI TALE PROVVEDIMENTO È CONSIDERATO ILLEGALE. IN TALI GIURISDIZIONI, LIFESIZE SARÀ RESPONSABILE SOLO PER LE PERDITE E I DANNI CHE COSTITUISCONO UNA CONSEGUENZA RAGIONEVOLMENTE PREVEDIBILE DELLA NEGLIGENZA DI LIFESIZE O DI UNA VIOLAZIONE DEL CONTRATTO STIPULATO CON IL CLIENTE DA PARTE SUA. QUESTA SEZIONE NON PREGIUDICA I DIRITTI PROTETTI DALLA LEGGE CHE NON POSSONO ESSERE REVOCATI O LIMITATI PER CONTRATTO O ACCORDO. AL CLIENTE SARANNO APPLICATE SOLO LE LIMITAZIONI E LE ESCLUSIONI VIGENTI NELLA SUA GIURISDIZIONE E, IN TALI CASI, LA RESPONSABILITÀ DI LIFESIZE SARÀ LIMITATA NELLA MISURA MASSIMA CONSENTITA DALLA LEGGE.

8.4. IN QUESTA SEZIONE, I RIFERIMENTI A LIFESIZE INCLUDONO ANCHE LE PARTI AD ESSA CORRELATE.

9. Risoluzione del contratto

9.1. Risoluzione da parte di Lifesize: Lifesize può porre fine ai Servizi (o a sue parti) e ai Termini di servizio e/o sospendere l'account del Cliente nelle seguenti circostanze:

a. Il Cliente, gli Utenti autorizzati o il rivenditore da cui il Cliente ha acquistato i Servizi (ove applicabile) continuano a non adempiere ai Termini o alla politica d'uso accettabile anche dopo che Lifesize ha inviato loro una notifica e concesso un periodo di tempo ragionevole per adempiere a detti Termini, tra cui, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, il mancato pagamento da parte del Cliente o del rivenditore (ove applicabile) delle spese relative ai Servizi durante il Periodo di servizio e durante un'eventuale proroga o rinnovo dello stesso in conformità con i Termini;

b. Se Lifesize dovesse determinare, a suo insindacabile giudizio, che l'uso costante dei Servizi da parte del Cliente possa cagionare il rischio concreto di danni o perdite a Lifesize, ad altri utenti o a terzi;

c. In caso di avvio, da parte del Cliente o nei suoi confronti, di una procedura di insolvenza, curatela o bancarotta o di qualsiasi altra procedura per pagamento di debiti, scioglimento, cessazione o liquidazione. In nessuno di questi casi il Cliente avrà diritto al rimborso delle spese.

9.2. Risoluzione da parte del Cliente: il Cliente può smettere di usare i Servizi e recedere dai presenti Termini in qualsiasi momento e per qualsiasi ragione, inviando una notifica a Lifesize. Se il Cliente pone fine ai Termini in conseguenza di una violazione concreta degli stessi da parte di Lifesize che resta irrisolta per un periodo di tempo ragionevole anche dopo la ricezione di una notifica scritta del Cliente, Lifesize fornirà un rimborso pro rata delle spese attribuibili alla porzione inutilizzata del Periodo di servizio che sono state effettivamente pagate a Lifesize dal Cliente o dal rivenditore da cui il Cliente ha acquistato i Servizi (ove applicabile). Se il Cliente ha acquistato i Servizi da un rivenditore, l'obbligo di Lifesize di fornire tale rimborso sarà considerato estinto all'atto del pagamento del rimborso al rivenditore o ai soggetti terzi da cui Lifesize ha ricevuto il pagamento originario. Saranno poi i soggetti terzi ad avere la sola responsabilità di garantire che il Cliente riceva il rimborso in conformità con gli Accordi stipulati con il rivenditore. Se il Cliente dovesse rescindere dai presenti Termini per qualsiasi altra ragione, non avrà diritto al rimborso di alcuna spesa. In caso di violazione dei presenti Termini, l'unico rimedio a disposizione del Cliente è smettere di usare i Servizi e porre fine ai Termini così come espresso anteriormente.

9.3. Effetti della Risoluzione: in caso di rescissione da parte di una delle due parti, la licenza e il diritto del Cliente di utilizzare i Servizi e il Software termineranno e il Cliente, al pari dei suoi Utenti autorizzati, non potrà più utilizzare in nessuno modo i Servizi. In seguito alla risoluzione (o, se applicabile, in seguito al periodo di transizione descritto nell'articolo 9.4 di seguito), il Cliente non avrà più accesso ai Contenuti archiviati durante l'utilizzo dei Servizi e Lifesize eliminerà tali Contenuti immediatamente dopo la risoluzione dell'accordo.

9.4. Periodo di transizione: qualora Lifesize rescindesse dai presenti Termini per motivi diversi da violazione, insolvenza, cessazione o scioglimento da parte del Cliente, in seguito alla risoluzione ci sarà un periodo di transizione di 30 giorni durante il quale il Cliente potrà contattare Lifesize per il recupero dei propri Contenuti raccolti tramite i Servizi. Durante il periodo di transizione, Lifesize può consentire al Cliente di accedere ai Contenuti raccolti, addebitandogli costi aggiuntivi a proprio insindacabile giudizio. In caso contrario, Lifesize non è obbligata ad archiviare o rendere disponibili i Contenuti del cliente in seguito alla risoluzione dei presenti Termini.

9.5. Sopravvivenza: i seguenti articoli resteranno in vigore anche oltre la risoluzione dei presenti Termini: 2.9 (Diritti di proprietà di Lifesize), 4 (Spese), 5 (Sicurezza dei dati e dei Contenuti del cliente), 6 (Garanzie e Clausola di esclusione della responsabilità), 7 (Indennizzi), 8 (Limitazione di responsabilità), 9.3 (Effetti della Risoluzione), 9.4 (Periodo di transizione), 9.5 (Sopravvivenza), 10 (Risoluzione delle dispute), 11 (Termini generali) e 12 (Definizioni).

10. Risoluzione delle dispute

10.1. Risoluzioni informali: prima di presentare una richiesta di risarcimento per via legale contro Lifesize, il Cliente dovrà contattare l'Assistenza clienti di Lifesize per discutere della causa alla base della controversia e cercare una risoluzione informale. Se, dopo aver tentato di risolvere la disputa in buona fede, Lifesize e il Cliente non giungeranno a un accordo di risoluzione informale entro trenta (30) giorni, allora entrambe le parti potranno avviare un procedimento formale.

10.2. Arbitrato: eccettuato quanto espressamente previsto dai presenti Termini o dalla legge applicabile, il Cliente e Lifesize accettano di risolvere eventuali dispute, reclami o controversie derivanti da o relative ai Termini (“Disputa”) che non possono essere risolti in maniera informale attraverso un arbitrato vincolante e finale. Se non altrimenti concordato tra il Cliente e Lifesize, tutte le procedure di arbitrato saranno condotte a Austin (Texas), davanti a un arbitro unico concordato tra le parti. Qualora le parti non riuscissero a eleggere un arbitro unico, ne sarà nominato uno dall'American Arbitration Association (“AAA”). Tutti gli arbitrati saranno condotti in conformità con le regole e le normative dell'AAA, anche per quanto riguarda l'entrata in vigore e le procedure da adottare. Il risarcimento danni stabilito dall'arbitrato sarà soggetto ai limiti di responsabilità inclusi nei Termini. Il pagamento dei costi e delle spese di archiviazione, amministrazione e arbitrato, incluse le spese legali, correlati a questo articolo verrà valutato in conformità con le regole e le normative adottate dall'AAA. I presenti Termini saranno soggetti al Federal Arbitration Act e alle leggi federali sull'arbitrato degli Stati Uniti.

10.3. Eccezione per Decreto ingiuntivo: fatto salvo quanto precede, una delle parti può intentare un'azione legale al solo scopo di ottenere un decreto ingiuntivo, senza prima impegnarsi nel processo di risoluzione informale o arbitrato nelle seguenti circostanze: (a) per consentire a Lifesize di porre fine all'utilizzo non autorizzato dei Servizi, in caso di violazione della Politica d'uso accettabile, o di violazione o appropriazione indebita dei diritti di proprietà intellettuale di Lifesize, o (b) per fare in modo che il Cliente smetta di violare o di appropriarsi indebitamente dei Contenuti del cliente.

10.4. Azioni collettive non consentite: NELLA MISURA MASSIMA CONSENTITA DALLE LEGGI APPLICABILI, IL CLIENTE NON PUÒ PRESENTARE UNA RICHIESTA DI RISARCIMENTO NEI CONFRONTI DI LIFESIZE IN QUALITÀ DI ATTORE O MEMBRO DI UN'AZIONE COLLETTIVA, CONSOLIDATA O RAPPRESENTATIVA. Il Cliente può presentare reclami nei confronti di Lifesize unicamente come singolo individuo.

10.5. Disposizioni aggiuntive riguardanti l'arbitrato: qualsiasi sentenza o decisione presa dall'arbitro del procedimento arbitrale sarà finale e vincolante per entrambe le parti e potrà essere iscritta come una sentenza in qualsiasi tribunale legale competente. Qualora una delle parti presenti una Disputa in tribunale o altro foro non arbitrale, l'arbitro o il giudice possono attribuire all'altra parte i costi e le spese (incluse a titolo esemplificativo le spese legali) che deriveranno dall'applicazione del procedimento arbitrale, compresa l'accettazione o il rifiuto di tale Disputa. I procedimenti arbitrali saranno confidenziali e né le parti coinvolte né l'arbitro potranno rivelare l'esistenza, i contenuti o i risultati dei procedimenti stessi, ad eccezione di quanto richiesto dalla legge o a scopo di esecuzione o ricorso della sentenza arbitrale. Se una qualsiasi parte della presente clausola arbitrale risultasse inapplicabile o invalidata da un tribunale, il resto di tale clausola resterà in vigore e a pieno titolo.

11. Termini generali

11.1. Relazione: le parti sono contraenti indipendenti. In base ai presenti Termini, tra le parti non viene stipulato nessun tipo di contratto di agenzia, impiego, joint venture o partnership. Una parte non potrà vincolare l'altra né imporle obblighi senza previo consenso scritto.

11.2. Trasferimento: ai sensi dei presenti Termini, ciascuna delle due parti può assegnare o trasferire i propri diritti e delegare i propri obblighi a un Affiliato o a terzi in relazione a fusioni, consolidamenti, vendita di tutti o quasi tutti i beni a cui questi Termini si riferiscono o a qualsiasi atto di cessione simile, a condizione di fornire un tempestivo preavviso all'altra parte a seguito del trasferimento. Fermo restando quanto sopra, i presenti Termini sono vincolanti e andranno a beneficio delle parti, dei rispettivi successori e dei cessionari consentiti.

11.3. Clausola salvatoria: nel caso in cui una disposizione inclusa nei Termini sia giudicata non valida o non applicabile da un organo giudiziario competente, tale disposizione sarà limitata o eliminata solo se necessario per annullare tale invalidità o inapplicabilità, mentre le altre disposizioni dei Termini rimarranno in vigore e a pieno titolo.

11.4. Cause di forza maggiore: nessuna delle parti potrà essere ritenuta responsabile nei confronti dell'altra per eventuali ritardi o inadempimenti riguardanti gli obblighi stabiliti dai presenti Termini (ad eccezione del mancato pagamento delle spese) qualora il ritardo o l'inadempimento derivino da cause non ragionevolmente suscettibili al controllo di tale parte, compresi casi fortuiti, controversie lavorative o altre problematiche del settore, guasti di impianti elettrici, telecomunicazioni o di servizio, terremoti, tempeste o altri fattori naturali, blocchi, embarghi, sommosse, atti o ordini del governo, atti di terrorismo o guerre.

11.5. Rimedio non esclusivo: tranne nei casi in cui venga specificato un rimedio esclusivo, l'esercizio delle parti del diritto a eventuali rimedi in virtù dei presenti Termini, compresa la risoluzione, non pregiudica altri rimedi possibili in virtù di leggi o altre norme. Salvo quanto altrimenti espressamente disposto nel presente documento, i diritti e i rimedi sono cumulativi e non alternativi.

11.6. Atto di rinuncia: nessuna rinuncia implicita potrà derivare dalla condotta di Lifesize o dalla sua incapacità di far rispettare i propri diritti. L'eventuale rinuncia di Lifesize in seguito all'inadempienza del Cliente nel rispettare una qualsiasi disposizione inclusa nei presenti Termini non sarà da considerarsi una rinuncia per qualsiasi altra inadempienza successiva del Cliente.

11.7. Utenti finali del Governo federale degli Stati Uniti: nella misura in cui il Cliente è considerato un utente finale del Governo federale degli Stati Uniti, il Software è un “Commercial Item” (articolo commerciale) secondo la definizione contenuta nel C.F.R. 48 2.101, costituito da “Commercial Computer Software” (software commerciale per computer) e “Commercial Computer Software Documentation” (documentazione per software commerciale per computer) e viene concesso in licenza a utenti finali del Governo federale degli Stati Uniti solo in qualità di articolo commerciale e solo con i diritti garantiti a tutti gli altri utenti, come definito dai presenti Termini. I diritti di pubblicazione sono riservati ai sensi delle leggi sul copyright degli Stati Uniti.

11.8. Conformità alle norme sull'esportazione: i Servizi, inclusi i Software, e la trasmissione di dati applicabili (ove ce ne siano), sono soggetti alle norme sui controlli delle esportazioni. Quando usano i Servizi e il Software, il Cliente e gli Utenti autorizzati devono rispettare le leggi relative a esportazioni, importazioni e sanzioni economiche, oltre alle normative che vietano o limitano l'esportazione, la riesportazione o il trasferimento di prodotti, tecnologie, servizi o dati, direttamente o indirettamente, a o per conto di determinati paesi, usi finali o utenti finali. Inoltre, il Cliente e gli Utenti autorizzati che accedono ai Servizi al di fuori degli Stati Uniti devono agire in conformità con le normative locali riguardanti la condotta online e i Contenuti del cliente accettabili.

11.9. Pubblicità: Lifesize può utilizzare e visualizzare il nome, il logo, i marchi e i marchi registrati del Cliente sul sito web di Lifesize e nei materiali di marketing di Lifesize unicamente in relazione con l'identificazione del Cliente in qualità di cliente Lifesize. Su richiesta scritta del Cliente, Lifesize rimuoverà tempestivamente qualsiasi marchio dal suo sito web e dai materiali di marketing.

11.10. Legge applicabile e Foro competente: i presenti Termini ed eventuali Dispute saranno disciplinati e interpretati esclusivamente e in conformità con le leggi degli Stati Uniti e dello stato del Texas, senza tenere conto o applicare norme o principi giuridici a propria discrezione, e senza tenere conto della Convenzione sulla vendita internazionale di beni degli Stati Uniti. Lo stato e le corti federali ubicate a Austin (Texas) saranno gli unici organi a poter esercitare le proprie funzioni giuridiche relativamente a tutte le dispute derivanti dai presenti Termini. Con la presente, ciascuna delle parti accetta e acconsente all'esercizio giuridico personale ed esclusivo di tali corti per tutte le azioni legali intentate e rinuncia a sottoporre eventuali azioni ad altro foro inappropriato o inadatto.

11.11. Intero Accordo: i presenti Termini, che includono l'Ordine, l'Informativa sulla privacy, la Politica d'uso accettabile e tutti i capitolati applicabili, costituiscono l'intero accordo tra le parti relativamente all'utilizzo dei Servizi e del Software e sostituiscono e pongono fine a tutti gli accordi d'intesa, le comunicazioni o gli accordi precedenti o contemporanei, sia scritti che orali, riguardanti questo tema, tra cui, a titolo esemplificativo e non esaustivo, eventuali versioni precedenti dei Termini di servizio di Lifesize Cloud, Contratti di licenza per l'utente finale di Lifesize Cloud e la Dichiarazione sulla privacy di Lifesize Cloud in vigore prima della data di entrata in vigore dei presenti Termini.

11.12. Clausole addizionali e modifiche: nessuna clausola addizionale, modifica o rinuncia a qualsiasi disposizione inclusa nei presenti Termini potrà essere considerata vincolante, a meno che non sia presentata in forma scritta e firmata da Lifesize. In particolare, nessuna disposizione contenuta in eventuali ordini di acquisto o altri documenti presentati dal Cliente, come i moduli richiesti dal portale elettronico di fatturazione del Cliente o le procedure di registrazione del fornitore (se esistenti), potrà sostituire, emendare o modificare i presenti Termini. Di volta in volta, Lifesize può modificare i Termini affinché riflettano (a) le modifiche giuridiche, tra cui i requisiti normativi, o (b) i miglioramenti e potenziamenti dei Servizi, posto che tali operazioni, che riducono o alterano concretamente i diritti del Cliente o ne aumentano le responsabilità, non saranno applicabili fino al rinnovo successivo del Periodo di servizio. L'uso continuato dei Servizi da parte del Cliente in seguito all'entrata in vigore di tali modifiche costituisce l'accettazione vincolante dei presenti Termini. Lifesize pubblicherà la versione aggiornata dei Termini all'indirizzo www.lifesize.com e modificherà la “data dell'ultimo aggiornamento” indicata all'inizio dei presenti Termini.

11.13. Notifiche: Lifesize potrà inviare notifiche al Cliente, incluse quelle riguardanti eventuali modifiche ai Termini, tramite posta elettronica o cartacea all'indirizzo fornito dal Cliente, oppure pubblicandole sul sito www.lifesize.com o sul sito web della Community di Lifesize. Le parti acconsentono all'uso di comunicazioni elettroniche per la trasmissione di documenti scritti e firmati. Per verificare l'identità del mittente e l'autenticità dei documenti, è sufficiente un codice di identificazione o un altro ID utente contenuto in un documento elettronico. Eventuali riproduzioni dei Termini e dell'accettazione del Cliente realizzate con strumenti affidabili saranno considerate un accordo originale avente efficacia esecutiva contro le parti. Eventuali notifiche che il Cliente intende inviare a Lifesize, e che siano considerate avvertenze legali valide in base a quanto stabilito dai Termini, devono essere inviate tramite posta raccomandata o attraverso un servizio di consegne commerciale a: Lifesize, Inc., 1601 S. Mopac Expressway, Suite 100, Austin, Texas 78746, USA, Attn: Legal.

11.14. Beneficiari terzi: i concessori di licenza e gli associati di Lifesize possono essere soggetti terzi a beneficiare dei Termini. Salvo quanto espressamente indicato nei presenti Termini, nessun'altra parte potrà essere un soggetto beneficiario autorizzato a far rispettare direttamente i presenti Termini.

11.15. Lingua inglese: eventuali traduzioni dei presenti Termini rispondono a esigenze locali e, in caso di disputa o incongruenza fra la versione inglese e una versione in una qualsiasi altra lingua, la versione inglese dei Termini avrà la priorità, nella misura non vietata dalle leggi locali vigenti nella giurisdizione del Cliente.

11.16. Interpretazione: i titoli degli articoli presenti nei Termini sono forniti esclusivamente per praticità e non hanno alcun effetto legale o contrattuale. I presenti Termini saranno interpretati in maniera neutrale, in modo da non favorire od osteggiare né Lifesize né il Cliente.

12. Definizioni

12.1. Per “Amministratore dell'account” si intende un Utente autorizzato dell'account del Cliente a cui il Cliente ha assegnato il ruolo di amministratore. Ogni account dell'app di Lifesize deve disporre di almeno un Amministratore dell'account.

12.2. Per “Affiliato” si intende qualsiasi entità che, oggi come in futuro, in maniera diretta o indiretta, controlla, è controllata da o è sotto il controllo comune di un'altra parte, dove per “controllo” si intende la titolarità di almeno il cinquanta percento (50 %) dei titoli o delle azioni in circolazione (che rappresentano il diritto di voto per l'elezione di responsabili o altre figure dirigenziali).

12.3. Per “Dispositivo” si intendono le apparecchiature per videoconferenze di marca Lifesize, tra cui le serie Lifesize IconTM e 220TM di telefoni e videocamere ad alta definizione per sale conferenze e tutti gli accessori e componenti correlati. L'uso e l'acquisto di un Dispositivo da parte del Cliente sono soggetti ai Contratti di licenza per l'utente finale applicabili e disponibili all'indirizzo www.lifesize.com.

12.4. Per “Abbonamento al software del dispositivo” o “DSS” si intende la suite di servizi Lifesize (tra cui il supporto tecnico e la manutenzione del Software) per proteggere l'investimento del Cliente e garantire prestazioni ottimali attraverso patch e aggiornamenti necessari, che vengono consegnati in remoto tramite la piattaforma Lifesize. I termini “Assurance Maintenance Services” e “AMS” indicati nella documentazione dei prodotti Lifesize, nel listino prezzi, negli ordini, nelle fatture, nelle risorse online e in altro materiale si riferiscono al DSS.

12.5. Per “Data effettiva” si intende la data in cui Lifesize avvisa il Cliente, tramite e-mail o in altro modo, di aver accettato l'Ordine e che i Servizi sono a sua

12.6. Per “Prova gratuita” si intende un account di prova relativo a un Servizio, o a qualsiasi funzionalità aggiuntiva o caratteristica del Servizio offerte al Cliente in forma gratuita per un periodo di tempo limitato, durante il quale il Cliente può usare e valutare tali Servizi.

12.7. Con “Parti correlate” ci si riferisce, nella misura applicabile, a concessori di licenza, fornitori, rivenditori, distributori, affiliati, agenti, azionisti, appaltatori, dipendenti, responsabili e funzionari di ciascuna parte.

12.8. Per “Ordine” si intende qualsiasi ordine emesso dal Cliente o da un rivenditore per un Cliente specifico per conto di Lifesize, in cui sia riportato almeno quanto segue: nome del Cliente, descrizione dei Servizi, quantità, Periodo di servizio e, se si acquista direttamente da Lifesize, spese e contatto di fatturazione.

12.9. Per “Contenuti registrati” si intendono i Contenuti del cliente registrati da un Utente autorizzato tramite l'app Lifesize e salvati nell'Account utente dell'Utente autorizzato.

12.10. Per “Periodo di servizio” si intende il periodo di tempo durante il quale Lifesize autorizza il Cliente ad accedere all'uso dei Servizi applicabili.

12.11. Per “Software” si intende il software Lifesize a cui si accede e che si utilizza in relazione ai Servizi.

12.12. Per “Servizi di abbonamento” si intendono i Servizi offerti da Lifesize sotto forma di abbonamento, tra cui il DSS, l'app Lifesize e qualsiasi funzionalità aggiuntiva o caratteristica relativa a tali Servizi.

12.13. Per “Account utente” si intende un singolo account di un Utente autorizzato che accede ai Servizi attraverso l'account del Cliente.

In vigore dall'1 Dicembre 2017 © 2017 Lifesize, Inc. Tutti i diritti riservati.