Ogni team distribuito è unico, ma hanno tutti una cosa in comune: rappresentano il futuro del lavoro. Spinte dalle mutevoli preferenze dei dipendenti e dalle tendenze di assunzione, le aziende di tutto il mondo stanno ora abbracciando questo nuovo modello di lavoro ibrido. Statisticamente, il tuo datore di lavoro ha già introdotto o introdurrà presto un "lavoro da casa" formale o politica di lavoro a distanza, aumentare le assunzioni negli uffici remoti e negli spazi dei colleghi o iniziare a supportare orari di lavoro flessibili. Nel loro insieme, questi cambiamenti rappresentano un'evoluzione significativa del modo in cui lavoriamo e di come definiamo il luogo di lavoro.

Tuttavia, il concetto di lavoro a distanza o di telelavoro non è nuovo. Per tutta la fine degli anni '1980 e '1990, quando le persone hanno iniziato a possedere personal computer e ad avere accesso a Internet da casa, il lavoro a distanza è diventato una valida alternativa all'essere in ufficio. Con il miglioramento della tecnologia del personal computer, le velocità di Internet più elevate e il Wi-Fi più accessibile, i dipendenti si sono resi conto che potevano svolgere efficacemente le proprie mansioni lavorative fuori dall'ufficio, purché i datori di lavoro lo consentissero.

Più recentemente, i progressi negli strumenti di produttività basati su cloud, le videoconferenze e le potenti app di collaborazione hanno fatto esplodere la popolarità del lavoro distribuito. Infatti, studi mostrano che entro il 2025 il lavoro a distanza eguaglierà o supererà il tradizionale lavoro d'ufficio fisso. Il fenomeno del lavoro a distanza è trainato da diverse tendenze:

  1. La globalizzazione del business richiede lavoro distribuito. Secondo l'Università di Londra, i viaggi d'affari internazionali sono aumentati del 25% tra il 2013 e il 2018. Per soddisfare al meglio le esigenze aziendali globali, le aziende stanno investendo in nuovi metodi di comunicazione per rafforzare la collaborazione interna e migliorare l'esperienza del cliente. La cultura aziendale e la collaborazione si sono spostate al di fuori dei confini di un luogo fisico e ora avvengono virtualmente attraverso strumenti di comunicazione digitale come app di chat e videoconferenze faccia a faccia.
  2. Le aziende stanno sfruttando i team distribuiti per affrontare la carenza di talenti. By supportare le modalità di lavoro a distanza, le aziende possono ora assumere i migliori talenti in assoluto per qualsiasi ruolo, indipendentemente dalla loro ubicazione fisica.
  3. I dipendenti più giovani si aspettano che i datori di lavoro sostengano l'evoluzione delle preferenze di lavoro. Molto è stato scritto sull'impatto dei millennial e dei dipendenti della Generazione Z che entrano nella forza lavoro. La ricerca mostra costantemente che i dipendenti più giovani preferiscono lavorare ovunque si trovino più a loro agio e produttivi. Di conseguenza, i datori di lavoro stanno sviluppando politiche di lavoro a distanza per adattarsi a diversi metodi di collaborazione.

Signora seduta alla scrivania in teleconferenza con due colleghi

Che cos'è il lavoro distribuito?

Il lavoro distribuito si riferisce in generale al lavoro svolto dai dipendenti all'interno della stessa organizzazione che sono separati dalla loro posizione geografica. Ciò può includere un ibrido di dipendenti che lavorano in un ambiente d'ufficio tradizionale, nonché dipendenti che lavorare da casa, spazi per i colleghi, spazi pubblici o uffici remoti e dipendenti mobili che lavorano in movimento. I progressi tecnologici ei cambiamenti nell'economia globale stanno aumentando la distribuzione geografica del lavoro in tutti i settori.

I fattori che rendono il lavoro “distribuito”

La forza lavoro distribuita di ogni azienda ha un aspetto diverso, ma la maggior parte dei team distribuiti include uno, tutti o una combinazione dei seguenti fattori:

Più di un ufficio

Molte aziende hanno più di una sede fisica dell'ufficio. Ciò offre a un'azienda il vantaggio di avere un pool di talenti più ampio e una presenza locale in più sedi. Assumendo dipendenti che conoscono la lingua madre e le usanze locali, le aziende possono creare relazioni più solide e creare fiducia all'interno di specifiche aree geografiche. Inoltre, le aziende che operano a livello globale traggono vantaggio dall'avere dipendenti che lavorano in diversi fusi orari per fornire un supporto di livello superiore ai clienti internazionali.

Dipendenti che lavorano da casa

A livello globale, 70% delle persone lavorare da casa almeno una volta alla settimana. Una percentuale crescente di questi dipendenti lavora da casa in modo permanente. Questo è vantaggioso sia per i datori di lavoro che per i dipendenti. I lavoratori completamente remoti risparmiano alle organizzazioni, in media, $ 22,000 all'anno per dipendente poiché l'azienda non deve fornire al dipendente immobili in ufficio, elettricità, cibo, ecc. Per i dipendenti, lavorare da casa offre loro un orario di lavoro flessibile senza perdite di tempo dovute al pendolarismo e per creare un ambiente confortevole e ambiente di lavoro ideale.

Dipendenti che lavorano da spazi di colleghi o spazi pubblici

Lavorare da casa non è per tutti. Ad alcuni lavoratori a distanza piace l'idea di lavorare regolarmente da una caffetteria locale o da uno spazio tranquillo come una biblioteca. Altri dipendenti potrebbero avere difficoltà a rispettare un programma di lavoro regolare o rimanere concentrati le tante distrazioni a casa o negli spazi pubblici. Per i dipendenti remoti che vivono a una distanza considerevole da uno degli uffici principali della loro azienda e non amano l'idea di lavorare da casa o in uno spazio pubblico, uno spazio per i colleghi è un'ottima opzione. Ciò consente ai dipendenti di spostarsi a livello locale in uno spazio ufficio condiviso e affittato che spesso fornisce un ambiente di lavoro più strutturato e produttivo. Inoltre, alcune aziende che hanno più dipendenti remoti in una specifica posizione geografica potrebbero trovare più efficiente in termini di costi e produttivo avere quei dipendenti che lavorano dallo stesso spazio ufficio condiviso.

Dipendenti mobili che lavorano in movimento

I dipendenti mobili sono coloro che lavorano in movimento, lontano dall'ufficio principale e dalle loro case. Avere dipendenti mobili non è lo stesso per tutte le aziende, ma in genere una forza lavoro mobile è un gruppo di persone dedite a lavorare "sul campo", lontano da un tradizionale ambiente d'ufficio. I venditori ambulanti, gli ingegneri sul campo, i team di assistenza, il personale addetto alle consegne, i tecnici della manutenzione, i dipendenti dell'aviazione e i gestori di eventi sono tutti esempi di posizioni all'interno della forza lavoro mobile.

In che modo il lavoro distribuito differisce dal "lavorare da casa"

Il lavoro distribuito si riferisce alle aziende che hanno uno o più dipendenti che lavorano in luoghi fisici diversi. Questo modello di lavoro misto può comprendere team in loco in uno o più uffici, nonché dipendenti remoti che lavorano da casa, spazi di lavoro o spazi pubblici o in movimento. I dipendenti che lavorano da casa sono solo una parte di un team distribuito geograficamente.

Statistiche sul lavoro a distanza aziendale

90% di dipendenti che hanno sperimentato i vantaggi di lavorare fuori sede pianificano di lavorare in remoto per il resto della loro carriera

Più di 82% delle millenni Di conseguenza, chi lavora a distanza segnala un accresciuto senso di lealtà verso i propri datori di lavoro

91% dei lavoratori a distanza dicono di avere un migliore equilibrio tra lavoro e vita privata

80% di lavoratori considera il telelavoro un vantaggio lavorativo

70% della forza lavoro mondiale lavora da remoto almeno una volta alla settimana

74% di rispondenti pensare che il lavoro flessibile sia diventato la “nuova normalità”

C'è stato un Aumento del 173% del lavoro a distanza dal 2005

Il tipico business risparmia $ 11,000 a persona, all'anno, consentendo ai dipendenti di lavorare da remoto il 50% delle volte

Lavoratori remoti hanno 2.2 volte più probabilità di guadagnare stipendi di $ 100/anno o più

Con 2025 il lavoro a distanza eguaglierà o supererà le posizioni degli uffici fissi

82% dei telelavoratori avere livelli di stress più bassi quando si lavora fuori dall'ufficio

16% delle aziende a livello globale assumere esclusivamente lavoratori a distanza

65% di dipendenti chi lavora da remoto lo fa perché ci sono meno distrazioni

Un dipendente su tre cambierebbe lavoro per lavorare a distanza

Lavoratori remoti risparmiare fino a $ 7,000 all'anno

Lavoro a distanza potrebbe ridurre le emissioni di gas serra di 54 milioni di tonnellate ogni anno

84% dei telelavoratori lavoro a casa

Gestori remoti hanno il 20.9% di dipendenti diretti in più rispetto ai gestori in loco

Aziende completamente remote hanno 4 volte più CEO donne rispetto alle società non remote

98% dei lavoratori a distanza sono più felici di lavorare da casa

72% di datori di lavoro affermano che il telelavoro ha un forte impatto sulla fidelizzazione dei dipendenti

57% di dipendenti dire che lavorare in remoto riduce il loro stress

Sfide comuni per le aziende con una forza lavoro distribuita (e come risolverle)

Sfide di comunicazione

Una comunicazione efficace è la pietra angolare di qualsiasi team funzionante ed è particolarmente cruciale per le aziende con una forza lavoro distribuita. Le app per la messaggistica istantanea, la chat e le videoconferenze rendono la comunicazione, la collaborazione e la risoluzione dei problemi con il tuo team distribuito più facile che mai. Oltre alle regolari riunioni di videoconferenza del team, le riunioni individuali sono altrettanto importanti. Ciò offre ai membri del tuo team l'opportunità di condividere un problema, un'idea o un pensiero in un ambiente privato e confidenziale. Il interazione faccia a faccia in tempo reale aggiunge un elemento umano alla conversazione e ti aiuta a capire cosa stanno cercando di comunicare i membri del tuo team.

Barriere linguistiche e culturali

Avere una forza lavoro diversificata a livello globale con background, lingue e culture diverse può essere difficile. Come parte di a esercizio di team building interculturale, chiedi a ogni membro del tuo team di condividere approfondimenti e storie sulle loro lingue, culture e cibo nativi. Puoi anche chiedere ai membri del team di imparare a dire saluti o brevi frasi nella lingua madre dei loro colleghi. Ciò contribuirà a ridurre le incomprensioni culturali, a promuovere l'apprezzamento delle diverse culture e a rafforzare le relazioni tra i membri del team.

Conflitti di programmazione

Per i team distribuiti sparsi su più fusi orari, coordinare i tempi di incontro può essere problematico. Cerca di scegliere orari di riunione che siano durante l'orario di lavoro diurno tipico di tutti. Per alcuni potrebbe essere la mattina, mentre per altri è il pomeriggio o la prima serata. Una soluzione di videoconferenza che si sincronizza con il tuo calendario di Google, Apple o Outlook ridurrà i conflitti di pianificazione. Per le squadre che si trovano ai lati opposti dell'emisfero, devi essere creativo. Registra la riunione in videoconferenza per coloro che non hanno potuto partecipare alla riunione dal vivo in modo che possano comunque visualizzare la riunione in un secondo momento. La distribuzione per iscritto dell'agenda delle riunioni e delle note delle riunioni aiuta anche i colleghi ad aggiornarsi quando non possono essere presenti di persona.

Monitoraggio e misurazione delle prestazioni

Quando si gestisce una forza lavoro distributiva, è utile disporre di un metodo quantitativo per valutare i contributi di ciascun membro del team. Utilizzando software di gestione dei progetti e produttività come Asana, Monday.com e Project Manager.com, puoi facilmente monitorare lo stato di avanzamento dei progetti e misurare le prestazioni individuali. Questi strumenti forniscono informazioni preziose per te e aiutano i dipendenti a mantenere il proprio compito e contribuire attivamente agli obiettivi del team. Forniscono anche moderni strumenti di videoconferenza dati granulari sulla partecipazione alle riunioni, l'utilizzo e altro ancora.

I vantaggi di una forza lavoro distribuita

Accesso al talento globale

Forse il più grande vantaggio di avere una forza lavoro distribuita è la capacità per le aziende di trovare e impiegare i migliori talenti in assoluto da tutto il mondo. Ciò significa che le organizzazioni non si limitano ad assumere solo candidati locali che vivono a breve distanza dal loro ufficio. La distanza e i confini geografici non contano più. Invece, le organizzazioni hanno accesso a un vasto pool di lavoratori qualificati e qualificati provenienti da tutte le regioni del mondo.

Stimola l'innovazione

I team distribuiti aprono la porta a talenti provenienti da tutti i diversi background, conoscenze ed esperienze, che portano in tavola idee e modi di pensare diversi. Assumendo persone che non sembrano, parlano o pensano come il resto della tua squadra, puoi evitare le costose insidie ​​del conformismo, che scoraggia il pensiero innovativo. Infatti, un Studio McKinsey e Company ha scoperto che le aziende che hanno una maggiore diversità etnica e razziale hanno ottenuto risultati migliori rispetto alla media del settore, con un aumento del 35% della performance finanziaria.

Aumenta la produttività dei dipendenti

Consentire ai membri del tuo team di avere un programma flessibile e lavorare ovunque si trovino a loro agio aiuta a incrementare la produttività. UN studio biennale di Stanford ha mostrato che c'è un sorprendente aumento della produttività quando i dipendenti lavorano in remoto. Si scopre che i dipendenti remoti fanno pause più brevi, hanno meno giorni di malattia e si prendono meno tempo libero. Infatti, in media, i lavoratori da remoto completano quasi un'intera giornata di lavoro extra ogni settimana rispetto ai colleghi che lavorano esclusivamente in ufficio.

Migliore copertura

Avere un team distribuito distribuito su più regioni e fusi orari offre alle aziende una migliore copertura globale. Gli uffici remoti e i membri del team che lavorano in varie posizioni strategiche consentono alle aziende aziendali di avere una presenza locale in quella regione: dipendenti che conoscono la lingua, la cultura e le usanze locali. Questo è inestimabile per un'azienda che sta cercando di avere un impatto in quella posizione. Inoltre, impiegando persone provenienti da fusi orari diversi, le aziende possono fornire facilmente servizi 24 ore al giorno a livello globale e i team possono lavorare ai progetti XNUMX ore su XNUMX per un completamento più rapido.

Fornisce personale in modo conveniente

Sebbene il risparmio sui costi non sia l'unico motivo per avere una forza lavoro distribuita, è un ulteriore vantaggio. Per le aziende con uffici aziendali in grandi aree metropolitane, espandere lo spazio fisico dell'ufficio per accogliere il personale in crescita può essere costoso. Invece, puoi assumere dipendenti remoti senza costi aggiuntivi per l'affitto di uffici, mobili, elettricità, cibo e bevande e altre spese. L'apertura di ulteriori uffici più piccoli in regioni meno costose o l'affitto di spazio presso i centri per i colleghi può fornire ulteriori risparmi sui costi. Puoi anche trovare talenti di alta qualità in alcune regioni del mondo che sono disposti a lavorare per una frazione del costo come i loro colleghi nordamericani.

Coronavirus: lavoro distribuito nell'era di una pandemia

La pandemia di coronavirus è pronta a sconvolgere i luoghi di lavoro e le abitudini lavorative in tutto il mondo, accelerando molte delle tendenze sopra elencate (e intensificando le sfide). Il lavoro distribuito diventerà la disposizione del terreno e più dipendenti lavoreranno da remoto che mai. Se sei nuovo nel mondo del lavoro a distanza e stai cercando di orientarti, sei nel posto giusto. In risposta alla pandemia, Lifesize offre servizio di videoconferenza gratuito e illimitato per tutte le aziende globali per sei mesi. Il nostro obiettivo è supportare le aziende nel miglior modo possibile in questo momento difficile e far lavorare il mondo.

Conclusione

Questo blog fa parte di una serie sul lavoro distribuito per le aziende che condivideremo nei prossimi mesi. Nella serie tratteremo una serie di argomenti relativi al lavoro distribuito, ad esempio come assumere un team distribuito, cultura del lavoro a distanza, le migliori pratiche per la gestione di una forza lavoro distribuita, la produttività del team, stack tecnologici di squadra distribuiti e il lavoro a distanza sicuro. Assicurati di seguire il nostro blog per suggerimenti utili e migliori pratiche relative all'assunzione e alla gestione di una forza lavoro distribuita produttiva e di successo.