Come configurare la videoconferenza per qualsiasi sala conferenze in 3 semplici passaggi

 

La connessione a una videoconferenza dal tuo laptop è abbastanza semplice. Scarica il tuo preferito videoconferenza app, seleziona per utilizzare la webcam e il microfono incorporati, inserisci alcune cuffie e connettiti al tuo incontro virtuale camera. Ma la maggior parte delle riunioni include almeno una sala riunioni in cui i gruppi possono unirsi. Far scorrere un laptop con una chiamata Skype all'estremità del tavolo della sala riunioni e accalcarsi intorno non è la risposta. Esiste una soluzione migliore per le conferenze Web e non include software e dongle per conferenze complicati. Ecco come allestire una sala per videoconferenze in modo da poter condurre riunioni di lavoro produttive e professionali.

Sala per videoconferenze con attrezzatura Lifesize

3 elementi necessari per configurare la tua sala di videoconferenza

Le videoconferenze basate su cloud rendono incredibilmente semplice per chiunque avviare una sala per videoconferenze in circa dieci minuti. Ecco i tre componenti di cui avrai bisogno durante la configurazione della videoconferenza:

1. TV collegata (o più display)

Le sale conferenze possono variare di dimensioni, da piccole sale riunioni a grandi sale riunioni, ed è importante abbinare il display alle dimensioni della sala. Il nostro articolo su scelta di uno schermo per videoconferenze fornisce maggiori dettagli sui vantaggi dei display 4K e su come i doppi display possono fornire uno spazio di presentazione dedicato, ma la regola generale è che più grande è la stanza, più grande è il display.

2. Sistema di videoconferenza

Composto da una telecamera ad alta definizione e da un codec di elaborazione video completo, un sistema di videoconferenza invia e riceve informazioni video crittografate e le decodifica come video live sul display della sala riunioni. Proprio come una webcam richiede la potenza di elaborazione del tuo laptop per funzionare, un sistema di videoconferenza è molto più di una semplice fotocamera. Bomboniere a grandezza naturale UDP per ridurre i ritardi e garantire chiamate fluide ogni volta.

I sistemi all-in-one come la linea Lifesize di sistemi di videoconferenza 4K sono costruiti appositamente per la sala riunioni e progettati con l'unico scopo di acquisire e trasmettere feed video 4K dal vivo impeccabili sulla rete di servizi cloud Lifesize. 

Scopri come progettare, allestire e distribuire la sala riunioni perfetta in base alle tue esigenze specifiche.

3. Telefono per conferenza

Un telefono per audioconferenza touchscreen fornisce un'interfaccia utente dedicata per la navigazione nella rubrica, il controllo delle opzioni pan/tilt/zoom della fotocamera e l'avvio delle chiamate. I telefoni per conferenze e i microfoni per chiamate in conferenza appositamente progettati per le videoconferenze saranno dotati di cancellazione dell'eco, controllo automatico del guadagno e riduzione automatica del rumore per offrire alla sala riunioni e ai partecipanti alla conferenza un audio cristallino.

Come configurare il tuo sistema di videoconferenza in 3 semplici passaggi

Controlla il nostro tutorial completo di unboxing e configurazione per scoprire come iniziare a utilizzare Lifesize® Icon 700™, effettuando videochiamate 4K in pochi minuti utilizzando questi tre semplici passaggi:

  1. Collega il sistema video ai display della tua stanza
  2. Associa il sistema video al tuo account Lifesize
  3. Effettua la tua prima videoconferenza 4K, condividi lo schermo in 4K e goditi i vantaggi comunicazione faccia a faccia

Perché la condivisione dello schermo wireless è l'ideale nella sala conferenze

Lo scopo fondamentale delle riunioni è condividere informazioni e collaborare su idee per prendere decisioni più consapevoli. Dalla condivisione di applicazioni, presentazioni e file allo streaming di video e audio nella sala riunioni, la condivisione dello schermo wireless elimina la complessità di dover portare con sé il cavo o il dongle giusto durante la riunione. Ecco i tre principali motivi per cui le aziende hanno abbandonato la condivisione della presentazione cablata:

immagine banner per il blog che promuove la condivisione Lifesize

1. I cavi si rompono

Niente interrompe la produttività delle riunioni come una sala conferenze con apparecchiature rotte. Finché i cavi richiedono la connessione fisica da e verso i laptop durante il giorno, ci sarà sempre il rischio che i cavi si rompano e si consumino nel tempo. La condivisione dello schermo wireless rimuove il cavo dall'equazione di condivisione.

2. I dongle si perdono

A meno che tu non preveda di dotare ogni sala conferenze di ogni possibile dongle di output del display (e di monitorarli regolarmente per assicurarti che non escano accidentalmente dalla stanza), ti troverai di fronte a uno scenario in cui qualcuno non può condividere perché un dongle è stato perso o rubato. HDMI, VGA, Thunderbolt, USB-C, DVI... l'elenco dei dongle continua a crescere, ma la condivisione wireless elimina del tutto la dipendenza dai dongle nella sala riunioni.

3. Il wireless semplifica le cose

Con L'80% dei dipendenti utilizza dispositivi personali per le attività sul posto di lavoro e quasi la metà degli utenti afferma di essere più produttivo, è importante considerare come le politiche BYOD stanno trasformando il modo in cui i lavoratori condividono le informazioni e collaborano. La connettività wireless per sale riunioni non solo consente agli utenti di condividere senza problemi i propri schermi, ma elimina anche le frustrazioni derivanti dal tentativo di connettersi a una sala conferenze frammentata. Dai un'occhiata al recente Rapporto degli analisti di Frost e Sullivan per un tuffo nei vantaggi della condivisione dello schermo wireless nella sala riunioni.

Come configurare una videoconferenza solo con un laptop

La videoconferenza non è solo per le sale riunioni. La connessione con colleghi e clienti durante una videoconferenza può essere eseguita direttamente dal tuo laptop o telefono cellulare con nient'altro che il tuo browser e una webcam incorporata. Ecco come impostare una videoconferenza con l'app Lifesize:

  1. Invia un invito a una riunione con un collegamento video incorporato
  2. Clicca sul link quando è il momento per il tuo incontro virtuale
  3. Verifica la videocamera e l'ingresso audio
  4. Partecipa alla teleconferenza, condividi lo schermo e goditi i vantaggi della comunicazione faccia a faccia

I 3 migliori consigli per la tua prossima videoconferenza

Abbiamo recentemente pubblicato il nostro guida completa per ospitare una videoconferenza di successo, ma ecco i nostri tre consigli principali per la tua prossima videoconferenza.

1. Preparati per l'incontro

Non c'è niente di peggio che andare a una riunione senza alcun indizio sul contesto e avere il presentatore che entra in ritardo e si trascina in giro perché non era pronto. Fare un ordine del giorno della riunione in anticipo, invialo ai partecipanti e attieniti ad esso per tutta la chiamata. Non solo aiuta la produttività e l'efficienza, ma darà anche il tono alla riunione e darà agli altri il tempo di preparare le loro domande e i loro contributi in modo che la conversazione possa continuare fuori dalla sala riunioni.

2. Utilizzare le immagini per aumentare l'interesse dei partecipanti.

Gli elementi visivi sono un ottimo modo per mantenere una riunione video interessante e fresca. Condividi applicazioni live, presentazioni PowerPoint™, video, grafici, grafici e qualsiasi altra cosa per una collaborazione in tempo reale.

3. Non dimenticare di essere te stesso.

Siamo ben oltre le videoconferenze utilizzate esclusivamente per i trimestri riunioni consiliari con il tuo team esecutivo — si è trasformato in un modo quotidiano di comunicare faccia a faccia. Proprio come inviare messaggi di testo, parlare al telefono o avvicinarsi alla scrivania del collega e chattare di persona, l'esperienza di videoconferenza riguarda ciò di cui si sta discutendo. Quindi non preoccuparti quando si tratta di salire sulla fotocamera: sii te stesso!

Configurazione di videoconferenze per call center

Per fornire un supporto superiore e migliorare i tempi di risoluzione, molti call center del servizio clienti hanno adottato le funzionalità di videoconferenza che utilizzano ACD di riferimento
così possono avviare rapidamente conversazioni basate su video da qualsiasi canale di supporto, inclusi telefono, e-mail, chat, SMS e social media. Con funzionalità di condivisione dello schermo, integrazione perfetta e un'interfaccia intuitiva e facile da usare, Video CXEngage è il leader indiscusso. Per ulteriori informazioni sulla configurazione della videoconferenza per il tuo call center, visita Serenova.

Pronto per configurare la videoconferenza con Lifesize?

Centinaia di migliaia di professionisti aziendali utilizzano Lifesize ogni giorno per connettersi faccia a faccia con colleghi, partner, clienti e potenziali clienti. Dopo più di quindici anni di sviluppo sistemi per sale conferenze, dispositivi di presentazione wireless per sale riunioni, app per videoconferenza e rete cloud globale che lega tutto insieme, non ci accontentiamo di niente di meno che sorprendente. Lifesize offre un'esperienza di riunione unificata senza eguali di cui ti puoi fidare per lavorare la prima volta, ogni volta. Pianifica una rapida demo or crea un account gratuito qui.