Abilitazione tramite UVC ClearSea

UVC ClearSea consente ad Icon di rilevare un server di abilitazione e configurare il sistema con le impostazioni che sono specificate sul server. Quando è attiva l'abilitazione automatica, UVC ClearSea funge da server di abilitazione. Ogni volta che il dispositivo rileva tale server, esso recupera le impostazioni di configurazione ospitate e le applica localmente.

NOTA: l'abilitazione automatica necessita che Icon rilevi il server di abilitazione. Maggiori informazioni sulla rilevazione del server di abilitazione.

Per abilitare Icon tramite UVC ClearSea, è possibile usare una delle seguenti opzioni:

OPZIONE 1:
Registrare Icon in UVC ClearSea su H.323 o SIP
Le conferenze MCU Lifesize sono visualizzate in Meeting su Icon. Maggiori informazioni su come abilitare l'assistenza per le conferenze MCU Lifesize.
OPZIONE 2:
Integrare Icon con UVC ClearSea (solo tramite SIP)
Icon applica le impostazioni di configurazione da UVC ClearSea al fine di abilitare le chiamate a più vie. Maggiori informazioni su come integrare Icon e UVC ClearSea.

Selezionare  >   per visualizzare lo stato di abilitazione automatica nella sezione Comunicazioni della tabella. Se il sistema è stato abilitato correttamente, appare l'indirizzo IP del server di abilitazione.

Se non sono disponibili porte esplicite, Icon tenta di comunicare tramite le seguenti porte predefinite:

  • Le richieste HTTP vengono inviate alla porta 80. Le richieste non riuscite tornano alla porta 8180.
  • Le richieste HTTPS vengono inviate alla porta 443. Le richieste non riuscite tornano alla porta 8181.