I posto di lavoro ibrido è qui per restare. Ma con l'afflusso di soluzioni per riunioni sul mercato e la mancanza di interoperabilità tra queste soluzioni di videoconferenza basate su cloud e i sistemi hardware di videoconferenza per sale riunioni, avendo la flessibilità necessaria per connetterti più app per riunioni di terze parti può essere difficile.

In questo articolo di CMSWire, parliamo della crescente necessità di interoperabilità nella soluzione di videoconferenza di un'azienda mentre le aziende continuano ad espandere le opportunità di lavoro a distanza e si convertono in luoghi di lavoro ibridi. Strumenti di comunicazione efficaci che consentire ai dipendenti di collaborare indipendentemente dal luogo di lavoro o dal software di videoconferenza, sono estremamente importanti per promuovere la produttività nel nuovo ambiente di lavoro digital-first. Connect Plus+ di Lifesize è qui per aiutarti.

Contenuto suggerito:

  • L'attività di Starling Bank prospera con le videoconferenze Lifesize
    • In quanto banca senza filiali fisiche, Starling dipende esclusivamente dalla sua tecnologia. La videoconferenza ha svolto un ruolo importante in questo. Ma come spiega Joe Steele, Head of Workplace Technology di Starling, in passato la comunicazione video era stata un po' incostante per l'azienda. C'erano state situazioni in cui l'acquisto ombra di IT aveva alzato la testa e Starling aveva quindi bisogno di un unico fornitore unificato di videoconferenza.
  • L'impresa umana: consentire la collaborazione attraverso l'interoperabilità
    • In molti casi, l'interoperabilità è un elemento fondamentale per costruire l'impresa umana. Consentendoci di collaborare più comodamente utilizzando strumenti tecnologici, app e sistemi aziendali familiari, l'interoperabilità delle comunicazioni aiuta i dipendenti a diventare le versioni migliori, più produttive, efficienti e innovative del proprio lavoro. Guardando a un orizzonte non così lontano, l'interoperabilità fornisce le basi per altri macrotrend, tra cui il lavoro ibrido, la collaborazione basata sul tempo e la combinazione di comunicazioni unificate e contact center, che saranno tutti fondamentali per il futuro del lavoro come lo sappiamo.
  • Caso di studio della Technische Universitaet Muenchen
    • Nell'ambito del programma post-laurea di TUM, gli studenti partecipano a un seminario di due settimane su Embodied Intelligence, Soft Robotics e Sistemi e attuatori conformi. Dopo il workshop, scienziati di alto livello provenienti da tutto il mondo partecipano a una sessione interattiva, dibattendo e discutendo gli argomenti. Per preservare il denaro delle sovvenzioni per iniziative di ricerca critiche, TUM ha voluto condurre l'intero evento sulla tecnologia di videoconferenza per mantenere le sessioni interattive senza sprecare fondi in viaggi non necessari.