Cerfrance adotta le soluzioni per videoconferenza Lifesize per le sue 700 agenzie presenti su tutto il territorio francese

Cerfrance, una rete di associazioni che operano nel settore della consulenza e della contabilità, è costituita da 64 enti regionali e dipartimentali uniti a livello nazionale dal Consiglio nazionale del gruppo Cerfrance. Le 700 agenzie francesi che ne fanno parte lavorano con imprenditori appartenenti ai settori più svariati (agricoltura, artigianato, arte, commercio, servizi professionali, ecc.). Pur offrendo gli stessi prodotti, con lo stesso marchio e lo stesso logo, gli enti dipartimentali e regionali operano in maniera indipendente. La rete Cerfrance conta 12 000 dipendenti e 320 000 clienti.

Lifesize ha avuto l'opportunità di entrare in trattative con Laurent Marquet, responsabile dei sistemi e delle comunicazioni unificate di RESOTIC, una controllata del gruppo operante nel settore IT, al servizio di Cerfrance e dei suoi membri.

"Lifesize si è dimostrata l'opzione che consente la maggiore interoperabilità con soluzioni di terzi."
Laurent Marquet, responsabile dei sistemi e delle comunicazioni unificate presso RESOTIC, società informatica controllata di Cerfrance

Cerfrance adotta i sistemi Lifesize con la massima fiducia

"Il gruppo Cerfrance organizza numerosi meeting, che costringono i membri delle varie aziende a viaggiare regolarmente" spiega Marquet. "Per questo motivo, nel 2010 e di nuovo nel 2013, abbiamo iniziato a valutare le soluzioni di videoconferenza con un obiettivo specifico: evitare che i dipendenti delle varie aziende Cerfrance venissero sistematicamente spediti a Parigi o in una delle tantissime sedi Cerfrance per gli incontri a livello nazionale. Tuttavia, le soluzioni valutate non erano in grado di soddisfare pienamente le nostre esigenze" sottolinea Marquet.

Nel 2016 l'azienda ha avviato una nuova fase di valutazione delle soluzioni allora disponibili sul mercato, restringendo la ricerca a sei fornitori. Dopo diversi incontri in sede e la prova delle varie apparecchiature, il gruppo direttivo (costituito dai rappresentati di Cerfrance, del Consiglio nazionale e di RESOTIC) ha optato per le soluzioni Lifesize.

"All'epoca, circa il 20 % dei dipendenti Cerfrance utilizzava Skype for Business®. Tuttavia, Lifesize si è dimostrata l'opzione che consentiva la maggiore interoperabilità con soluzioni di terzi, un valido motivo che ha spinto gran parte delle agenzie ad adottarne il sistema" spiega Marquet. "Gli utenti possono collegarsi dai propri PC, dotati di videocamera, o utilizzare il sistema audio-video dello smartphone. Inoltre, possono utilizzare un thin client basato sul web o un fat client desktop".

Per l'infrastruttura di back office, l'azienda ha scelto il servizio Lifesize basato su cloud, ospitato in un data center di Parigi. Le soluzioni Lifesize non richiedono di comprare né noleggiare server, cosa che rende molto più semplice l'implementazione di una soluzione come la nostra. "Ovunque si trovino, i nostri utenti possono collegarsi senza un attimo di esitazione, mentre a noi basta versare un canone fisso di abbonamento. In questo modo siamo in grado di tenere sotto controllo le spese effettuate" aggiunge Marquet.

Ben presto, i membri della rete che desideravano dotarsi di nuove installazioni o si accingevano a rinnovare le proprie apparecchiature hanno deciso di implementare le soluzioni di videoconferenza Lifesize. Tra la fine del 2016 e l'inizio del 2107, sono state installate ben dodici sale per videoconferenze (con sei modelli Lifesize® Icon™ 450 nelle sale riunioni più piccole e sei modelli Lifesize® Icon™ 600 in quelle più grandi).

Sale riunioni virtuali estremamente utili e flessibili

"Il costo della soluzione varia in base al numero di utenti di riferimento, ma il software Lifesize basato sul cloud offre la possibilità di creare una quantità illimitata di sale riunioni virtuali" ha affermato Marquet. "Abbiamo già creato 633 sale riunioni virtuali per i dipendenti, ognuno dei quali è abilitato alla configurazione di meeting. In questo modo possono partecipare anche i contatti esterni, come i presidenti delle diverse aziende, e il fatto che non tutti i partecipanti alla riunione debbano necessariamente essere dotati di apparecchiature apposite e possano invece unirsi alla riunione senza alcun problema ne semplifica tutta l'organizzazione".

Ovunque si trovino, gli amministratori autorizzati sono in grado di creare sale virtuali e inviare agli interessati un'e-mail con il link per collegarsi. Per partecipare alla riunione basterà fare clic sul link.

Operazione Lifesize in Cerfrance: un vero successo

In circa sei mesi, Laurent Marquet ha impartito corsi di formazione a oltre 80 persone utilizzando le soluzioni Lifesize (da uno a tre membri di ciascun ente). "Gli utenti hanno adottato le soluzioni Lifesize senza alcuna difficoltà e si dicono molto soddisfatti, soprattutto da quando l'app è stata ottimizzata" ha spiegato Marquet.

In effetti, le statistiche parlano chiaro: nell'ottobre del 2017 la rete contava 80 utenti, con 633 nuove sale virtuali e una media di 200 chiamate al mese, pari a 200 ore di riunioni ogni mese (con un picco di 264 nel mese di giugno 2017).

"Il nostro team di assistenza riceve un numero di chiamate sempre minore. I tecnici che forniscono l'assistenza di primo livello per ciascun ufficio Cerfrance svolgono il proprio compito e la knowledge base che ho messo a disposizione online ne integra il supporto. Oggi tutti sono convinti che realizzare una videoconferenza sia un gioco da ragazzi, ancor più se si utilizzano gli smartphone. Tuttavia, è sempre meglio essere pronti a gestire l'organizzazione di una riunione aziendale (provvedere ai collegamenti del caso, scaricare le applicazioni plug-in, ecc)" ha affermato Marquet. “Le soluzioni per videoconferenza Lifesize sono le principali utilizzate dalla nostra rete e quelle preferite per le riunioni tra le varie agenzie Cerfrance e all'interno dei diversi enti”.

Hai bisogno di ulteriore assistenza?
Contatta uno dei nostri rappresentanti di vendita locali.