Intervista con Forest Lake Academy

Uno sguardo alla scoperta del modo in cui le videoconferenze colmano il divario territoriale nel campo dell'istruzione specifica.

“Il servizio basato su cloud è eccellente, molto affidabile, e la qualità del video è eccezionale”.

Un sistema di videoconferenze economico, di facile accesso e agile utilizzo, avrà un forte impatto sul settore dell'istruzione. La tecnologia può portare gli studenti direttamente in classe, anche se si trovano a migliaia di chilometri di distanza. Tutto quello di cui hanno bisogno è un dispositivo dotato di webcam e di connessione internet, che sia uno smartphone, un tablet, un computer fisso o un portatile. Ora gli studenti che non hanno la possibilità di raggiungere fisicamente le sedi universitarie possono comunque prendere parte alle discussioni che avvengono in classe e acquisire gli strumenti di cui avranno bisogno nel corso della vita.

Nel caso della Forest Lake Academy di Orlando (Florida), le videoconferenze consentono alle famiglie interessate ma residenti in altre città di accedere a una formazione di tipo religioso grazie agli insegnamenti della Chiesa cristiana avventista del settimo giorno. Abbiamo incontrato David Denton, il responsabile di Forest Lake, per saperne di più su come Lifesize abbia aiutato la scuola a raggiungere i propri obiettivi tramite la collaborazione video.

Puoi dirci qualcosa sul corpo studentesco della Forest Lake Academy?

Forest Lake ha 362 studenti. Anche se la maggior parte vive nei quartieri qui attorno, 40 sono convittori, mentre 15 sono studenti iscritti ai corsi a distanza “Connect”. Questi ultimi risiedono ovunque, dalle Bermuda a Chicago. Gli studenti Connect seguono i corsi grazie a Lifesize Cloud, tramite dispositivi dotati di webcam.

In che modo Lifesize consente a Forest Lake di offrire un miglior servizio ai propri studenti?

Usiamo Lifesize per offrire un servizio ai membri della Chiesa avventista del settimo giorno che vogliono mandare i loro figli a una scuola religiosa, ma non possono accedervi facilmente. Lifesize è meno costoso e più conveniente rispetto al vecchio metodo di collegamento che usavamo prima.

Puoi elencare alcuni dei maggiori cambiamenti che hai osservato a livello formativo negli ultimi cinque anni?

Credo che il cambiamento più grande riguardi il bisogno degli studenti di fare le cose rapidamente. Ad esempio, alle scuole superiori c'è una tendenza a frequentare corsi che offrono crediti universitari di modo che gli studenti possano iniziare prima il college.

Può fornirci qualche esempio di come Forest Lake sta affrontando la situazione?

L'università con la quale collaboriamo invia i propri insegnanti al nostro campus per fornire corsi che prevedono crediti universitari per gli studenti. L'anno prossimo, estenderemo l'accesso di questi corsi anche agli studenti della piattaforma Connect. I professori svolgono già programmi a distanza presso il campus della propria città e hanno quindi una certa dimestichezza con i sistemi per svolgere le lezioni in remoto.

Da quanto tempo utilizza Lifesize?

Abbiamo usato il sistema on-premise di Lifesize per diversi anni e poi siamo passati a Lifesize Cloud circa un anno fa. Il servizio basato su cloud è eccellente, molto affidabile, e la qualità del video è eccezionale. Inoltre, data la facilità con cui è possibile accedere ai video, tutto ciò di cui gli studenti hanno bisogno è un dispositivo connesso a internet con una webcam. L'interfaccia utente è così semplice che rende la nostra offerta molto attraente per le potenziali famiglie. E sicuramente ci aiuta a commercializzare meglio il nostro programma di apprendimento a distanza.

Gli studenti a distanza si collegano semplicemente ai corsi che si tengono ogni giorno?

Sì. Le classi sono visibili da due angolazioni, anteriore e posteriore, offrendo agli studenti fuori dal campus una visione dell'aula a 360°, mentre per i contenuti utilizziamo lavagne virtuali eBeam. In pratica è come se si trovassero realmente in aula.

Secondo lei, in che misura Lifesize ha rivoluzionato il modo di comunicare degli studenti?

I corsi realizzati con Lifesize consentono di partecipare alle lezioni in tempo reale. Sostanzialmente, l'esperienza formativa a distanza dà gli stessi frutti di un'esperienza fisica in aula. La comunicazione non ha subito modifiche, al contrario dell'accessibilità.

Qual è la funzionalità di Lifesize che preferisci?

La possibilità di accedere a Lifesize dall'iPhone. A prescindere da dove mi trovi, se qualcuno vuole pormi una domanda o ha bisogno di me, posso collegarmi immediatamente alla lezione tramite il video e partecipare alla conversazione.

Che consiglio darebbe alle scuole che stanno cercando soluzioni di videoconferenza?

Cercate di fornire agli insegnanti una formazione adeguata e il tempo necessario per familiarizzare con metodi di insegnamento tramite video, per consolidarne la fiducia. Inoltre, non esitate a contattare Lifesize o il vostro partner per ricevere assistenza e risposte ad eventuali domande. Sono lì per questo, per offrire un'esperienza unica. La loro disponibilità ti sorprenderà.

Hai bisogno di ulteriore assistenza?
Contatta uno dei nostri rappresentanti di vendita locali.