Intervista con TekLinks

Un'azienda specializzata nel settore delle soluzioni IT a livello nazionale discute dell'impatto di Lifesize sulle sue comunicazioni interne.

“Poter essere tutti nello stesso posto e guardarci in faccia è proprio quello che stavamo cercando di ottenere”.

Dal punto di vista operativo, per alcune aziende Lifesize svolge il ruolo di propulsore di cambiamenti. Per il personale non si tratta solo di un modo migliore di comunicare, ma del futuro della comunicazione, sia in remoto che in sede. Fra queste organizzazioni c'è TekLinks, che ha sede a Birmingham, in Alabama. L'azienda, specializzata in soluzioni IT e operante a in tutti gli Stati Uniti, offre servizi di gestione e sul cloud alle aziende operanti in Alabama, Mississippi, Tennessee e nel Gulf South. Grazie a varie strutture operative, TekLinks offre un'ampia gamma di servizi tecnologici completi per aziende: dal ripristino in caso di disastro e l'housing sicuro all'assistenza 24 ore su 24, 7 giorni su 7, passando per i desktop ospitati, i servizi di rete e i servizi vocali.

Abbiamo parlato con Brian Bufalo, Internal Support Manager presso TekLinks, per capire in che modo Lifesize ha apportato energia e coesione ai sistemi di comunicazioni interni.

In che misura Lifesize ha rivoluzionato il modo di comunicare di TekLinks?

Lifesize consente a persone che si trovano in luoghi diversi di ritrovarsi tutte nella stessa stanza, in qualsiasi momento. Questo aspetto è particolarmente importante nella nostra cultura aziendale, oltre che nella coordinazione dei vari progetti. Inoltre, abbiamo concesso ai nostri dipendenti la possibilità di lavorare da casa e utilizzare Lifesize per comunicare con la sede principale. Il lavoro da remoto giocherà un ruolo molto importante nel passaggio di TekLinks alla comunicazione tramite videoconferenze.

Tra le altre cose, abbiamo valutato l'ipotesi di utilizzare Lifesize per condurre i colloqui di selezione del personale. Attualmente, il pool di talenti di TekLink si estende in tutto il sud-est degli Stati Uniti. Birmingham (Alabama) rappresenta un mercato di nicchia per il settore IT, per cui per noi sarebbe meglio considerare una città come Atlanta per assumere nuovi talenti.

Inoltre, in qualità di responsabile del supporto IT, ho usato Lifesize per risolvere problemi informatici. Se qualcuno ha un problema e il suo computer non funziona, posso usare Lifesize Cloud per telefonargli e discutere della situazione. In alternativa, loro possono chiamare me in una delle sale riunioni virtuali. Così ci sediamo e ne discutiamo comodamente. Se condividono lo schermo o mi mostrano le apparecchiature di rete che non funzionano, è più facile trovare una soluzione insieme. Per me è fantastico.

Qual è la caratteristica di Lifesize che preferisci?

Decisamente le sale riunioni permanenti. Sono comode perché si possono usare come un bridge di videoconferenza o solo come bridge audio. Le uso di continuo per riunire le persone.

Quali altri strumenti fornisci ai dipendenti per supportare le collaborazioni interne all'azienda?

Utilizziamo le risorse di tutti i nostri partner tecnologici per offrire assistenza ai nostri dipendenti. Testiamo in prima persona i nostri prodotti. Attualmente collaboriamo con Microsoft®, Lifesize e Citrix® e internamente forniamo gli stessi servizi offerti ai nostri clienti, come l'infrastruttura VDI di VMware e la soluzione XenApp® di Citrix.

Perché per il tuo team è importante avere accesso a diversi modi di collaborare? Con diverse sedi nel sud-est degli Stati Uniti, possiamo vantare un'ampia distribuzione sul territorio. Questi strumenti consentono a ciascuno di noi di tenersi in contatto e di operare con la stessa idea in mente. Lifesize è davvero eccezionale. “Poter essere tutti nello stesso posto e riuscire a guardarci in faccia è proprio quello che stavamo cercando di ottenere”.

Hai detto che TekLinks ha utilizzato FaceTime® e Google Hangouts™ in passato. Quali sono i vantaggi offerti da Lifesize rispetto a questi servizi?

Lifesize è più facile da usare su tutte le piattaforme. Ogni dipendente TekLinks dispone di un account Lifesize ed è davvero incredibile poter invitare chiunque di loro a partecipare a una videoconferenza, a prescindere dalla piattaforma usata. Tutti possono accedere a Lifesize Cloud tramite qualsiasi dispositivo. Personalmente, sono un grande sostenitore delle tecnologie indipendenti dalle piattaforme d'uso.

Puoi dirci qualcosa in più sui vantaggi derivanti dal passaggio dalle videoconferenze in sede al cloud?

Dal mio punto di vista, il vantaggio principale è la semplicità dell'assistenza. Con il lancio di versioni sempre nuove, la nostra tecnologia basata sugli incontri in sede rimaneva indietro. Abbiamo analizzato la ripartizione dei costi e abbiamo scoperto che Lifesize Cloud si sarebbe rivelato più economico sul lungo periodo. Il passaggio al cloud ci ha permesso di eliminare i costi e gli intoppi associati alla manutenzione dell'hardware.

Hai bisogno di ulteriore assistenza?
Contatta uno dei nostri rappresentanti di vendita locali.