Il BYOD è destinato a durare.

Lavori meglio con il tuo tablet, smartphone o laptop? Fai come dice l'IT aziendale, usali.

Il BYOD (Bring Your Own Device) potrebbe diventare presto una realtà concreta : secondo una ricerca condotta di recente, entro il 2017 la metà dei datori di lavoro di tutto il mondo potrebbe imporre una politica BYOD, secondo la quale i dipendenti saranno obbligati a utilizzare sul posto di lavoro i propri laptop, tablet o smartphone ; mentre entro il 2018, il 70% dei professionisti telematici svolgerà il proprio lavoro su dispositivi smart personali.

Una recente indagine condotta da Forrester® su 5102 aziende ha rivelato che i dipendenti sperperano ogni anno 1253 $ di computer per portare a termine gli incarichi aziendali. Bisogna ammetterlo, il fenomeno BYOD sta prendendo sempre più piede e attira l'attenzione dei responsabili IT di tutto il mondo.

QUESTIONE DI STRUMENTI, NON DI MESSAGGI

Inizialmente, il BYOD ha sollevato il timore che Angry Birds™, Facebook® e la messaggistica potessero far crollare la produttività, ma con il consolidarsi di questa tendenza sembra che i lavoratori utilizzino i propri dispositivi per migliorare le proprie competenze e non per sprecare ore di lavoro. Come afferma David Johnson, analista di Forrester, “Se gli strumenti di lavoro di un utente sono di sua proprietà, presenteranno le caratteristiche che meglio si adattano alle sue esigenze e gli consentiranno di svolgere il lavoro al massimo delle sue possibilità”.

MAGGIORE EQUILIBRIO DELLA VITA LAVORATIVA

BYOD significa facilità d'uso per i lavoratori e più produttività per le aziende che implementano un piano BYOD ben gestito. Con l'iPad® alla mano, una lavoratrice può leggere le e-mail personali, controllare Twitter®, aggiornare il suo calendario Outlook® e assistere a una videochiamata, il tutto mentre aspetta suo figlio all'uscita della scuola.

Anche le aziende possono beneficiare di grandi vantaggi con un piano BYOD. Se i dipendenti riducono il tempo trascorso offline, i progetti in cui sono coinvolti avanzano più velocemente e le decisioni aziendali importanti non vengono limitate all'orario di ufficio. E sebbene organizzazioni e dipendenti non abbiano ancora trovato una soluzione a tutti i problemi del BYOD, sembra proprio che i tablet, gli smartphone e i computer che i tuoi colleghi si portano in giro siano destinati a rimanere.

IL FENOMENO BYOD A PORTATA DI CLIC

Compatibile con quasi tutti i dispositivi, Lifesize Cloud rappresenta la migliore soluzione di videoconferenza nel nuovo mondo del BYOD.

  • Disponibile su PCs, Macs e i più recenti dispositivi Android e iOS
  • Contatta chiunque nella tua rubrica mediante video, voce o messaggio, facendo semplicemente clic su un pulsante
  • Aggiungi nuovi partecipanti alle tue chiamate Lifesize, facendo clic sul nome corrispondente
  • Partecipa alle videoconferenze tramite qualsiasi sala dotata di sistema video standard, computer o dispositivi mobili o tramite una piattaforma Microsoft® Lync®

ULTERIORI INFORMAZIONI

Per ricevere ulteriori informazioni, richiedere una prova gratuita ottenere una dimostrazione individuale, visita la nostra pagina www.lifesize.com/cloud

FONTI:

http://www.gartner.com/newsroom/id/2466615
http://www.zdnet.com/blog/btl/bringyour-own-device-movement-by-the-numbers/79506

Hai bisogno di ulteriore assistenza?
Contatta uno dei nostri rappresentanti di vendita locali.